Filippo Cicognani è il nuovo presidente del Rotary Club Forlì

0

Filippo Cicognani è il nuovo presidente del Rotary Club Forlì per l’annata 2022-2023. Il passaggio delle consegne con Pierluigi Ranieri è avvenuto durante la conviviale riservata a soci, consorti, familiari, ospiti e autorità rotariane, che si è svolta ieri al Mare Pineta Resort di Milano Marittima. Filippo Cicognani è professore associato di Diritto Tributario all’Università di Bologna ed è conosciuto a Forlì e nel territorio per la sua partecipazione in enti e realtà economiche.

«Mi pongo al servizio del nostro Club con grande onore ed emozione» ha affermato durante la cerimonia di ingresso davanti a centocinquanta persone, ricordando che pure suo padre fu membro del Rotary Club Forlì dal 1957 al 2006. «Nel comune senso di apparenza e condivisione – ha aggiunto – eredito un Club in buona salute grazie al lavoro di Pierluigi Ranieri, del suo Consiglio e dei presidenti delle annate precedenti. Cercherò, come coordinatore delle attività, delle conviviali ma anche delle commissioni, di porre azioni di sviluppo e di promuovere service che abbiano efficacia nel territorio e nella comunità di riferimento, seguendo anche le indicazioni del Distretto e del Rotary International».

Cicognani ha poi ringraziato il presidente uscente Ranieri e il Consiglio Direttivo per l’impegno profuso, e ricordando il motto della nuova annata “Immagina il Rotary”, scelto dal presidente eletto del Rotary International 2022-2023, Jennifer E. Jones, prima donna a rivestire questa carica, ha proseguito: «L’auspicio è davvero quello di immaginare un mondo che merita il meglio di noi, per questo ringrazio tutti i soci per lo spirito di collaborazione e i componenti del Consiglio Direttivo per il lavoro di squadra che sapranno mettere in campo».

Durante la conviviale erano presenti anche il Past Governor Paolo Bolzani, l’assistente del Governatore, Gianluca Ginestri, presidenti di vari Rotary Club del territorio e i giovani del Rotaract e dell’Interact. Nel corso della serata, inoltre, sono stati conferiti riconoscimenti rotariani “Paul Harris” e attestati di merito a soci che si sono distinti nell’annata per il servizio svolto. Nel rispetto delle norme di sicurezza anticovid, accolti nella suggestiva cornice del Mare Pineta Resort da Davide Salaroli, socio e vicepresidente del Rotary Club Forlì, i rotariani e gli ospiti hanno potuto così approfondire, attraverso immagini e interventi, il percorso dei service compiuto nell’annata appena conclusa.

Il neopresidente Cicognani ha poi dato appuntamento alle prossime iniziative e conviviali riservate ai soci. Il presidente uscente, ora Past President, Ranieri ha ringraziato i soci e il Consiglio Direttivo e ha affermato: «Come avevo detto all’inizio, l’annata svolta è stata all’insegna della “leggerezza”, nel senso nobile del termine, e dell’inclusione, e abbiamo potuto realizzare diversi service per la comunità. Dopo gli anni della pandemia siamo finalmente tornati a rivederci in presenza, il Club gode di buona salute grazie anche all’affiatamento di 123 soci che hanno avuto la possibilità di tornare a incontrarsi coltivando, in spirito di amicizia, non solo la convivialità ma l’impegno nel servizio rotariano». Durante la serata è stato inoltre presentato il nuovo socio Roberto Malaguti, affiancato nell’occasione dal socio-turor Mario Fedriga.