statistiche siti
4live Logo 4live Logo

Leggilo in 4 minuti

Le nuove frontiere del gaming

img of Le nuove frontiere del gaming
Ultimo aggiornamento:

Tra le prossime novità ci sarà la possibilità per tutti di giocare a bordo di un aereo

 

Qualsiasi settore per non smettere di essere attrattivo deve sapersi rinnovare. Questa la principale regola non scritta del mercato che ne determina il successo oppure il fallimento. Soprattutto oggi che viviamo in un’epoca dove la tecnologia corre veloce c’è bisogno di novità che sappiano stupire. Lo sa bene il settore del gaming che in oltre 50 anni di storia ha vissuto più rivoluzioni. Brevemente, siamo passati da Atari con i suoi giochi semplici eppure così iconici, come Pong, Pac-Man e Donkey Kong, alla PlayStation con i suoi videogiochi-capolavoro dalla grafica talmente perfetta da sembrarci film.

E che dire poi della loro giocabilità e soprattutto personalizzazione, possibile grazie ai pacchetti aggiuntivi DLC acquistabili a parte in grado di dare nuova linfa vitale a un titolo? Insomma, il salto in avanti è stato importante. E nel mezzo ci sono stati alcuni interessanti cambiamenti che hanno avuto per protagonisti Nintendo e Sega, che per anni si sono dati battaglia per offrire ai giocatori le console più belle e performanti. Dal NES passando per il SNES, dal Sega Master System al Sega Mega Drive: a colpi di cartucce a 8bit e successivamente a 16bit il mondo del gaming ha cambiato pelle.

E siamo arrivati a oggi, alla smaterializzazione del divertimento grazie all’online. Con lo sviluppo del web 3.0 i videogame non sono più soltanto dei DVD da inserire nell’apposita console ma si possono trovare su Internet. Basta collegarsi ed ecco che a nostra disposizione troviamo i rilassanti Bubble Shooter e Subway Surfers, o, se preferiamo provare qualcosa di più complesso, Neverwinter e Dungeons & Dragons Online. E i cambiamenti che interessano il gaming non sono certo finiti qui.

Dalle piattaforme online a una nuova esperienza di gioco di tipo zen

Se tutto ciò non bastasse, sul web sono presenti anche quelle piattaforme sicure e facilmente fruibili che mettono a disposizione degli utenti giochi quali poker e Baccarat, ma anche slot online gratis che piacciono per le avventure in stile fantasy e non solo che propongono. In più oggi c’è una novità di cui bisogna assolutamente dire qualcosa: il casinò volante. Il casinò volante è un Boeing 777 per uso privato che è stato allestito per ospitare i giochi che di solito si possono fare o sul web o sulla terra ferma.

L’idea, che deve essere ancora sviluppata e successivamente implementata, sarebbe di dare un giorno la possibilità a chiunque di vivere un’esperienza di intrattenimento di tipo zen, nel senso che all’interno di questo aereo sono stati creati ambienti in cui vengono utilizzati pietra bianca e bambù, ossia materiali che aiutano a rilassarsi. Ovviamente non può mancare un bar interattivo con accanto i tavoli verdi dove misurarsi a colpi di blackjack. Più che il gioco in sé è importante offrire un’esperienza unica da raccontare a chiunque che presto rivoluzionerà il settore del gaming.

Cosa ci riserverà il futuro?

Oltre agli aerei che ci daranno la possibilità di rilassarci sorseggiando un Martini e di metterci alla prova sfidando i nostri avversari a poker, quasi fossimo moderni James Bond, cosa ci riserverà il gaming in futuro? Stando a quanto affermato dal noto analista di Wedbush Morgan, Michael Pachter, entro il 2030 tutti i videogiochi saranno distribuiti per mezzo di servizi di cloud computing.

Semplificando, attraverso Internet si potrà farà richiesta di un determinato videogioco che verrà eseguito da remoto. Esso sarà trasmesso come fosse un video sul dispositivo preferito tramite client. Un altro scenario ha a che fare con la diffusione del metaverso che ospiterà al suo interno più luoghi dedicati al gioco sponsorizzati dai brand più importanti del settore. Se questa cosa oggi esiste già, tuttavia non ha ancora preso piede come vorrebbero gli sviluppatori.