Cadavere decapitato: perquisita la casa di un fratello

0

Continuano serrate le indagini sul ritrovamento a Civitella di Romagna del cadavere senza testa. I carabinieri del Ris, di Meldola e del Comando provinciale di Forlì-Cesena coordinati dalla Procura di Forlì ieri sera hanno svolto una perquisizione a carico di uno dei fratelli di Franco Severi, l’agricoltore 53enne il cui cadavere decapitato è stato trovato il 22 giugno a Cà Seggio di Civitella di Romagna.

La perquisizione dell’abitazione si è svolta alla presenza di un avvocato e poi sono stati effettuati anche dei rilievi scientifici in un’autovettura. Si tratta di un fratello che in passato aveva avuto dei contenziosi, penali e civili, con la vittima. Le indagini comunque proseguono nel massimo riserbo.