Big Fish

0

Titolo originale: Big Fish, Diretto da Tim Burton, con Ewan McGregor, Billy Crudup, Albert Finney, Jessica Lange, Alison Lohman, Steve Buscemi, Marion Cotillard, Danny De Vito, Helena Bohnam Carter, USA 2003, Genere: fantasy, Durata: 125 minuti circa, Voto: 8/9

Will Bloom ha sempre avuto un rapporto conflittuale con suo padre, solito narrare storie troppo incredibili per essere vere.
Ma quando viene a sapere della grave malattia di Edward, Will decide di tornare alla casa dei genitori per scoprire qual è il confine tra la verità e l’invenzione nei suoi racconti. Edward, però, ormai in fin di vita, sembra sempre più convinto della verità delle sue storie, sia che si tratti di lupi mannari, giganti, vecchie streghe o villaggi nascosti nella foresta. O di un pesce enorme, che Edward dice di aver catturato il giorno della nascita del figlio…

Tim Burton è uno dei registi più amati dalle ultime generazioni, sempre in bilico tra fantasy, gotico, soprannaturale e comico. Secondo molti il suo capolavoro è Edward mani di forbice, film che ha fatto diventare famoso Johnny Deep, altri pensano a The nighmare before Cristmas, bellissimo cartone dalle influenze horror. In realtà il cartone non è totalmente suo, essendo diretto dall’esperto di animazione Henry Selick, e Edward Shissorhands, per quanto sia un film decisamente riuscito, non è poetico e completo come questo Big Fish – Le storie di una vita incredibile.

Un film emozionante, divertente e ricco, con mille personaggi interessanti e particolari, tra cui però emerge un protagonista straordinario (Edward), pieno di forza di volontà e ottimismo, instancabile, meravigliosamente interpretato da McGregor e Finney (l’attore di Tom Jones). Un film luminoso e colorato, completamente diverso dall’universo cupo dei precedenti Edward mani di forbice e Il mistero di Sleepy Hollow, che invece puntavano sul buio e sulle ombre. Da notare Steve Buscemi poeta convertitosi in rapinatore e Helena Bohnam Carter misteriosa ragazza aiutata da Edward, simboli di un presente che ha perso la sua magia, mentre sono decine i momenti da ricordare, compresa la commovente fase di innamoramento di Edward, il cui amore non ammette limiti. Frase storica: “Dicono che quando incontri l’amore della tua vita il tempo si ferma… ed è vero. Quello che non ti dicono è che poi va a doppia velocità per recuperare”