statistiche siti
4live Logo 4live Logo

Leggilo in 2 minuti

Il Cimitero di Forlimpopoli inserito nell’elenco di quelli storici emiliano-romagnoli

img of Il Cimitero di Forlimpopoli inserito nell’elenco di quelli storici emiliano-romagnoli
Ultimo aggiornamento:

Il Cimitero Monumentale di Forlimpopoli è uno dei 9 cimiteri storici riconosciuti dalla Regione Emilia–Romagna nel 2024. Essi vanno ad aggiungersi ai 22 già individuati lo scorso anno, nella prima campagna di riconoscimento. Il Cimitero di Forlimpopoli ha ottenuto il riconoscimento per la rispondenza ai requisiti richiesti, fra cui la presenza al suo interno di edifici e monumenti di rilevanza storico-artistica e di valenza culturale come luogo della memoria collettiva. Caratteristica pienamente rispettata dal cimitero forlimpopolese: infatti, è stato realizzato all’inizio dell’Ottocento a seguito dell’editto napoleonico di Saint-Cloud che imponeva di spostare i luoghi di sepoltura fuori dalle mura cittadine. Per questo la municipalità locale acquisì l’area della secentesca chiesa della Madonna di Loreto, attorno alla quale costruì il nuovo camposanto, aperto nel 1809.

Ampliato nel 1854, il cimitero ha assunto il suo aspetto monumentale soprattutto a partire dal primo decennio dell’Ottocento. “Ringraziamo la Regione e, in particolare l’assessore alla Cultura Mauro Felicori – sottolinea la sindaca Milena Garavini – per l’attenzione dimostrata nei nostri confronti e l’opportunità che ci è offerta in questo modo. L’inserimento nell’elenco dei cimiteri storici della Regione, infatti, non è solo un riconoscimento significativo, ma mette a disposizione anche risorse per varie attività: iniziative per la salvaguardia e studio, l’accessibilità per le persone con disabilità, lo sviluppo di itinerari e percorsi. E già quest’anno a Forlimpopoli è stato assegnato un contributo di 1400 euro per un progetto di valorizzazione”.