statistiche siti
4live Logo 4live Logo

Leggilo in 2 minuti

Tassani presenta il suo libro “Tommaso Tittoni. Politica estera e dibattito politico in età giolittiana”

img of Tassani presenta il suo libro “Tommaso Tittoni. Politica estera e dibattito politico in età giolittiana”
Ultimo aggiornamento:

Il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Bologna a Forlì presenta e discute il volume di Giovanni Tassani da poco pubblicato e intitolato “Tommaso Tittoni. Politica estera e dibattito politico in età giolittiana“, edizioni di Storia e Letteratura, Roma, 2023. L’evento si svolgerà lunedì 4 dicembre dalle ore 11,00 alle 13,00 al padiglione Morgagni-Gaddi al Campus universitario a Forlì. All’evento partecipano i professori Francesco Privitera e Paolo Soave e Stefano Bianchini.

Tassani, sociologo di formazione, è personalità ben nota ai cittadini forlivesi: si è occupato, infatti, di ricerca sociale e formazione professionale per dedicarsi poi a studi di storia contemporanea. È stato assessore alla cultura del Comune di Forlì dal 1993 al 1999, Si è distinto per l’impegno profuso nel ricupero dell’ex convento di San Domenico e l’acquisizione di biblioteche, fondi archivistici e collezioni, fra cui: il fondo Paulucci-Dreyfus, gli archivi Paulucci di Calboli, Antonio Beltramelli, Diego Fabbri e la collezione d’arte Terzo Natalini. Ha partecipato alla fondazione del campus forlivese dell’Università di Bologna e diretto il “Centro Studi Diego Fabbri”. Ha pubblicato vari studi su Aldo Moro e il centrosinistra, il movimento cattolico, le culture politiche di destra, i giovani e la politica, nonché la politica estera italiana.

Ha pubblicato, anche in Francia, l’agenda 1898 di Raniero Paulucci sull’Affaire Dreyfus e, con una biografia dedicata all’attività diplomatica di Giacomo Paulucci, ha vinto il Premio Acqui Storia nel 2012. La recentissima biografia su Tommaso Tittoni si colloca in questo filone di studi, fra l’altro incoraggiato e sostenuto dall’Amb. Luigi Vittorio Ferraris, uno dei migliori diplomatici italiani del secondo dopoguerra, nonché un attivo studioso del mondo germanico e dell’Europa Orientale. La biografia che Tassani dedica a Tittoni è un’approfondita e dettagliata analisi delle attività svolte da un noto politico italiano a cavallo fra Otto e Novecento, ministro degli esteri e primo ministro per un breve periodo, ambasciatore a Londra e a Parigi, nonché attivo capo della diplomazia italiana di fronte alle crisi balcaniche e dell’Impero Ottomano di inizio Novecento. Con questo volume, arricchito da belle fotografie in bianco e nero, Tassani fra l’altro contribuisce a rafforzare le nostre conoscenze sulla condotta della politica estera italiana prima della guerra di Libia, coprendo un vuoto negli studi di storia delle relazioni internazionali.