statistiche siti
4live Logo 4live Logo

Leggilo in 2 minuti

L’Unieuro in trasferta a Trieste nell’ultima di andata

img of L’Unieuro in trasferta a Trieste nell’ultima di andata
Ultimo aggiornamento:

L’ultima giornata del girone di andata chiama l’Unieuro Forlì alla difficile trasferta in terra giuliana contro la Pallacanestro Trieste, terza big affrontata in trasferta dopo Fortitudo Bologna e Tezenis Verona. Palla a due domani domenica 26 novembre alle ore 18,00 all’Allianz Dome di Trieste. Arbitri: Dionisi, Pellicani e Coraggio. Insieme al coach Antimo Martino, introduce il match il capitano biancorosso Daniele Cinciarini.

Parte l’allenatore Antimo Martino con l’analisi del prepartita: “Sapevamo che il calendario ci avrebbe messo di fronte a due partite difficili ravvicinate. L’obiettivo è quello di affrontare Trieste con la stessa attenzione e mentalità con cui abbiamo giocato contro Udine, consci del fatto che farlo in trasferta contro una squadra di questo livello sarà ancora più difficile. Loro hanno un roster profondo in cui spiccano atletismo e talento. Ha tanti giocatori che potrebbero tranquillamente giocare, come del resto avveniva lo scorso anno, in LBA e quindi per noi sarà un test molto difficile, che però vogliamo affrontare con determinazione e fare uno step in avanti nel nostro processo di crescita“.

Conclude la guardia forlivese Daniele Cinciarini: “Domani affronteremo una squadra, come Udine, tra le più attrezzate della A2, che vuole ritornare presto in LBA, con un organico lungo e di qualità. Non dà punti di riferimento con giocatori in particolare perchè tutti possono essere protagonisti e questo la rende una delle formazioni più pericolose del girone. Giocheremo in un campo difficile, dove c’è tanta tradizione e tanta gente. Mentalmente abbiamo azzerato la vittoria con Udine, dalla quale dobbiamo trarre quanto di positivo fatto, consapevoli però dei tanti margini di miglioramento che abbiamo. Sarà un altro test importante e dovremo approcciare l’incontro da grande squadra”.