statistiche siti
4live Logo 4live Logo

Leggilo in 2 minuti

Deposte corone d’alloro alla rotonda intitolata alle vittime di Nassirya

img of Deposte corone d’alloro alla rotonda intitolata alle vittime di Nassirya
Ultimo aggiornamento:

Oggi alle ore 10,40 ora dell’attentato che in Iraq il 12 novembre 2003 distrusse la base Maestrale a Nassirya che ospitava i Carabinieri e personale dell’Esercito, una rappresentanza della Sezione di Forlì dell’Unione Nazionale Sottufficiali Italiani e la Sezione dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Forlì, alla presenza delle rappresentanze delle associazioni combattentistiche e d’Arma del territorio hanno deposto due corone d’alloro alla rotonda intitolata alle vittime dell’attentato.

La cerimonia ha ripercorso il contesto storico che ha preceduto l’inizio della missione “Antica Babilonia” con la conseguente immissione del contingente di interposizione del quale facevano parte i Carabinieri del MSU ubicati presso la base Maestrale. Successivamente le note della canzone composta per i 19 Caduti ha accompagnato la contemporanea deposizione di una corona da parte del Presidente della sezione UNSI per l’Esercito e del Presidente della sezione ANC per i Carabinieri. Mentre la tromba scandiva il silenzio fuori ordinanza, una campana accompagnava con i suoi rintocchi la citazione dei nomi delle 19 vittime dell’attentato per un momento di raccoglimento dei presenti.

A seguito della recente intitolazione della rotonda ubicata in Viale Roma, tra via Cerchia e Via Monari, alla memoria delle 19 vittime, l’amministrazione comunale di Forlì ha dedicato un luogo dove poter esprimere il dolore per la memoria di persone che hanno offerto l’estremo sacrificio per un obbiettivo pacificazione di una regione del medio oriente.
Nelle prossime settimane la Sezione di Forlì dell’Unione Nazionale Sottufficiali Italiani con la sempre fattiva collaborazione dell’amministrazione comunale, conta di collocare un manufatto di acciaio al centro della rotonda accanto al Tricolore Nazionale che compone un diorama in ricordo delle vite strappate al loro percorso professionale e familiare.