statistiche siti
4live Logo 4live Logo

Leggilo in 2 minuti

Apertura straordinaria dell’Archivio di Stato

img of Apertura straordinaria dell’Archivio di Stato
Ultimo aggiornamento:

Nell’ambito del piano di valorizzazione promosso dal Ministero della Cultura, l’Archivio di Stato di Forlì-Cesena propone un’apertura straordinaria della sede di Forlì sabato 25 novembre con orario 9,00-13,00. Nel corso della mattinata sarà possibile la consultazione in sala di studio su prenotazione per consentire a coloro che non possono accedere durante le consuete aperture settimanali di svolgere ricerche. La prenotazione va effettuata via mail all’indirizzo asfc.forli@cultura.gov.it o telefonando allo 0543/31217 entro venerdì 24 novembre alle ore 12,00 in modo da avere il tempo necessario per la conferma della prenotazione all’utente e la predisposizione dei materiali richiesti.

Saranno disponibili 6 postazioni con un massimo di 4 unità archivistiche consultabili a persona. Restano valide le regole di accesso previste dal regolamento di sala studio della sede di Forlì. Dalle ore 10,00 alle ore 12,00 sarà inoltre visitabile la mostra documentaria Cent’anni di Romagna Toscana, realizzata a cura del direttore dell’Archivio di Stato di Forlì-Cesena, Gianluca Braschi, con testi di Alessandro Minardi, vicepresidente dell’Associazione della Romagna Toscana per la promozione dei valori Risorgimentali.

La mostra a pannelli presenta una ricca selezione della numerosa documentazione dedicata al territorio della Romagna Toscana conservata in Archivio di Stato, integrata da alcune mappe messe a disposizione dall’Archivio di Stato di Firenze. L’allestimento è arricchito dall’esposizione di documenti originali e dalla proiezione di un video immersivo, che accompagna il visitatore alla scoperta delle storie delle comunità protagoniste della mostra.