statistiche siti
4live Logo 4live Logo

Leggilo in 3 minuti

Finale di stagione infuocato per la Serie A: tra zona Champions, salvezza e sorprese

img of Finale di stagione infuocato per la Serie A: tra zona Champions, salvezza e sorprese
Ultimo aggiornamento:

Il campionato italiano sta mettendo in scena uno spettacolo agonistico di grandissimo livello in ogni gara fino all’ultimo secondo di recupero, per questo le previsioni sui risultati di Serie A sono sempre più interessanti, soprattutto alla luce della grandissima competizione nelle diverse zone della classifica. Mentre il Napoli ha semplicemente ufficializzato la vittoria del suo terzo scudetto contro l’Udinese, il finale di stagione infuocato per i Nerazzurri e per i Diavoli è tutto all’insegna della Champions. Intanto Roma e Atalanta cercano un posto in Europa e lo Spezia scende sempre più giù verso la retrocessione.

Le pazze remuntade della Juve: a corto muso senza subire reti

Non si tratta di una semplice remuntada in una singola gara, perché la Juve di Allegri ha effettuato ben tre remuntade in classifica quest’anno, la prima a inizio campionato, la seconda dopo la penalizzazione e la terza nelle ultime gare. Fra le statistiche ci sono 8 partite consecutive senza subire gol e ben 21 gare su 34 terminate a reti inviolate.

Forlì - Ascoli calcio

Il Verona cerca salvezza con cuore e tenacia

Dalle ultime posizioni in classifica il Verona è riuscito a compiere una vera impresa, schiacciando le avversarie negli scontri diretti e tirando giù negli inferi lo Spezia. Anche la vittoria contro il Lecce di Baroni profuma di condanna per i giallorossi, perché il Verona ha saputo ritrovare la quadratura tattica e la salvezza, con tenacia e passione.

Lazio tra top e flop ma la Champions non si tocca

I biancocelesti hanno vissuto un’annata particolare in cui per la prima volta nella storia una squadra allenata da Sarri si è distinta non solo per i buoni risultati ma per la difesa, una delle migliori del campionato. Paradossalmente, il reparto offensivo ha fatto cilecca, nel senso che non ha mostrato il Sarrismo con cui di solito si distingue il 4 – 3 – 3 contemporaneo più famoso, dopo quello di Zeman.

Le milanesi a tutta Champions

Dopo il terzo derby della Madonnina nella storia della Champions, Inter e Milan restano a combattere in campionato ancora per la Champions, in un finale di campionato infuocato dove Inzaghi e Pioli non mollano questa sfida perpetua, che ormai, dura da tre anni.

Roma e Atalanta in lotta per l’Europa

Mentre i giallorossi di Mourinho hanno agguantato la semifinale di Europa League e lottano contro il tempo e gli infortuni per portare a casa almeno un trofeo quest’anno, l’Atalanta del Gasp si dedica solo al campionato ma la squadra non ha mai trovato quella solidità per cui si è distinta negli ultimi anni. Quello che resta è un posto in Conference nella sfida finale, in un campionato mozzafiato dove nulla è scontato fino alla fine.

Sorpresa Monza

La squadra di Berlusconi e Galliani resta in bilico per terminare il campionato nella prima metà della classifica, un record eccelso per una neopromossa, che è diventata ben presto la vera sorpresa di questo campionato.