Horror politics: al Diagonal primo appuntamento con il cinema dell’orrore

0

TraumFabrik, l’aperitivo seriale a tema cinematografico, torna martedì 6 dicembre alle ore 19,00 a Forlì negli accoglienti locali del Diagonal Loft Club. Un tema nuovo di zecca per questo dicembre dedicato alla paura: il cinema dell’orrore e i suoi sotto-testi politici.
Un viaggio che si concluderà lunedì 12 dicembre con la proiezione speciale di Videodrome, capolavoro di David Cronenberg, presso il Cinema Saffi d’essai, all’interno di un’edizione speciale della rassegna Nuove (Re)Visioni.

Due appuntamenti diversi ma collegati da un unico filo conduttore e da un unico titolo: “Horror Politics: la dimensione politica del cinema dell’orrore”. Si parte allora martedì 6 dicembre al Diagonal Loft Club con il primo dei due appuntamenti: alle ore 19,00 Matteo Lolletti, regista e docente di Linguaggi e pratiche della comunicazione audiovisiva all’Unibo, durante l’aperitivo, ci parlerà di “Brutte Storie – L’attualità politica in 50 anni di film horror”. Il racconto, in un’ora, di alcune delle tendenze che hanno costruito la relazione diretta tra horror e politica, e dei film più rivelatori di questo percorso; perché l’orrore è intrinsecamente politico: dimmi di cosa hai paura e ti dirò chi sei.

E la serata prosegue, alle ore 20,30, con l’imperdibile appuntamento del Billy’s Game – Il gioco del cinema!, quiz cult a tema cinematografico in cui le squadre partecipanti si sfidano su contenuti e curiosità legate al mondo del cinema. Oltre alla gloria eterna, ci saranno in palio i biglietti per la proiezione speciale di Videodrome del 12 dicembre. Un’occasione per passare insieme una serata da brividi. L’appuntamento di martedì è collegato e trova compimento nella rassegna Nuove (Re)Visioni che, dopo il successo della stagione estiva, ritorna al Cinema Saffi lunedì 12 dicembre con la proiezione straordinaria della versione restaurata di Videodrome.