Firmacopie con l’autrice Lala Blhite alla Libreria Mondadori

0

Dopo il successo di “7K – Seven Keys” riscosso al “Sedici Corto Film Festival” con la visione in anteprima dell’episodio 0, l’autrice Laura Ferretti, in arte Lala Blhite, presenta l’uscita dell’omonimo romanzo. Domenica 4 dicembre alle ore 17,00 alla Libreria Mondadori in corso della Repubblica a Forlì, Lala Blhite sarà presente per il “Firmacopie”, dove racconterà in prima persona la sua esperienza all’interno del progetto che ha curato sotto diversi aspetti, essendo lei stessa, oltre che autrice, anche attrice e produttrice dell’episodio 0.

La storia narra di un futuro distopico non troppo lontano in cui l’umanità è governata da un unico grande social network e dove sette ragazzi si ritrovano improvvisamente soli, con la stessa cicatrice sul collo: “7K”, ma non è tutto… si tratta di sette ballerini. In questo scenario in cui non compaiono zombie, né epidemie, né città distrutte, i protagonisti dovranno scoprire dove sono finiti tutti, cos’è la cicatrice che portano sul collo e perché le sorti dell’umanità sono in mano a un gruppo di ballerini.

Lala in “7K – Seven Keys” tratta tematiche molto attuali, come l’inclusività, il sentirsi emarginati ed esclusi in una società in cui contano più i numeri del talento e, a volte, anche del valore umano. L’autrice ha utilizzato la danza come mezzo per unire un gruppo di persone in una missione comune, che tenterà di aprire i loro occhi all’amore, ai valori morali e ai sentimenti ormai perduti. La danza è quindi presente all’interno della storia, ma funge da collante, permettendo anche a chi del ballo non conosce nulla di immedesimarsi e affezionarsi ai personaggi e al loro percorso.

L’obiettivo di “7K – Seven Keys” è quello di diventare un progetto internazionale e riuscire ad arrivare alle persone, ai lettori, agli spettatori, lasciando uno spunto di riflessione e… perché no?! Comunicando l’importanza dell’arte, della musica, della danza, di tutto quello che ancora suscita emozioni, sentimenti. Per concludere, il romanzo ha una storia molto particolare alle spalle, infatti, nato come serie tv, si è trasformato in un progetto crossmediale e all’interno del libro sarà disponibile un QR Code per guardare l’episodio 0 online coi personaggi in carne e ossa! Tra questi anche i conosciutissimi ballerini professionisti Valentina Vernia, in arte Banana, John Cedar Momo, Arben Giga, Carlos Kamizele, Enrico Kikko Savorani e ancora Lussorio Piras, Aris Tsopanellis, Mike Cimini, Loris Mesini, e molti altri. Durante l’anteprima al “Sedici Corto Film Festival” erano tutti presenti per sostenere l’ambizioso progetto. Quasi 300 spettatori all’Ex San Giacomo di Forlì hanno reagito con estremo entusiasmo e interesse.