San Pellegrino occultata dagli alberi

«Pare che la famosa pensilina che ostruisce la vista di San Mercuriale venga tolta, ma c’è un altro intervento da fare, che è sicuramente meno impegnativo, ma ugualmente importante. Oltretutto non taglia nulla, ma rinvigorisce gli alberi per una spesa ridottissima rispetto agli oltre 30.000 euro che occorreranno per la pensilina. Si tratta di sfoltire l’alberatura davanti alla Basilica di San Pellegrino, da farsi subito» è la proposta dell’ex vicesindaco e del Comitato per il rilancio del Centro Storico Giancarlo Biserna.

«Come si può tenere nascosta la vista della facciata col suo portale gotico-romano del 1250, che fa da contrasto spettacolare all’interno del Santuario in puro stile barocco. Mi è stato detto dagli addetti ai lavori che lo sfoltimento avverrà in base alle programmazioni ordinarie dell’area, ma che c’entrano il risalto dell’arte, della cultura e della spiritualità con l’ordinaria gestione dei lavori. Auspichiamo che il sindaco, sensibile ed attento al rilancio di Forlì, faccia intervenire chi deve al più presto» conclude Biserna.