Tassinari: «Dal Pnrr esclusi finanziamenti alle Diocesi romagnole ma farò di tutto per inserirli nei prossimi»

0

Ieri l’onorevole Rosaria Tassinari, deputata di Forza Italia, ha posto alla Camera un’interpellanza urgente al ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, sul perché 60 progetti delle 7 diocesi della Romagna riguardanti l’adeguamento sismico non siano stati messi a finanziamento nella partita del Pnrr. Invece, i progetti delle 8 diocesi dell’Emilia sì. Fra i 60 progetti delle 7 diocesi romagnole presentati lo scorso febbraio al ministero della Cultura e non ammessi a finanziamento (circa 12milioni di euro), ci sono anche le cattedrali di Ravenna, Forlì e Cesena, molte altre chiese, abbazie e luoghi di culto.

L’onorevole Rosaria Tassinari ha sottolineato che “le chiese vanno messe in sicurezza non solo perché accolgono le comunità religiose per i momenti di culto, ma anche perché custodiscono un grande patrimonio culturale e artistico, sono luoghi turistici e spesso sono aperte anche per incontri culturali, spettacoli e concerti. Questo vale in particolare per i paesi e le piccole città, dove i luoghi di culto spesso suppliscono alle carenze di strutture pubbliche a servizio della cultura e di manifestazioni per tutta la comunità oppure perché le chiese sono molto accoglienti per spazio, acustica e bellezza. Quindi chiedo al ministro della Cultura di rimediare all’esclusione”.

Per il ministro Gennaro Sangiuliano ha risposto il sottosegretario Gianmarco Mazzi, secondo il quale l’esclusione dal Pnrr dei 60 progetti delle diocesi romagnole “deriva da vari fattori, fra cui l’arrivo dei medesimi alla Direzione generale del Ministero negli ultimi giorni utili”. Il sottosegretario Mazzi ha spiegato che “sono stati messi a finanziamento 257 progetti di diocesi italiane, fra cui 27 in Emilia Romagna, quindi il 10% circa, con 250milioni di euro, di cui il 40% al Sud Italia”. Il sottosegretario ha concluso assicurando che “il Ministero della Cultura farà tutto il possibile per inserire i progetti delle diocesi romagnole nei prossimi finanziamenti disponibili”. La deputata Tassinari ha fatto notare al Governo che i 27 progetti messi a finanziamento in Emilia Romagna sono “tutti in Emilia e nessuno in Romagna”. Conclude la deputata romagnola: “Chiederò un incontro urgente al ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano”.