Opportunità di collaborazione e scambio tra Italia e Moldova

0

Giovedì 1 dicembre nella sede di Forlì della Camera di commercio della Romagna si terrà la country presentation “Opportunità di collaborazione e scambio tra Italia e Moldova“, organizzato in collaborazione con la Camera di commercio Italo-Moldava. Un incontro dedicato ad approfondire le opportunità di business in Moldova per le imprese romagnole.

La Repubblica di Moldavia, Paese candidato all’UE da giugno 2022, rappresenta un mercato interessante nel quale le imprese italiane possono trovare opportunità di business multisettoriali. Infatti, nonostante la pandemia, l’Italia si posiziona tra i principali partner della Moldova, il secondo per numero di società registrate e capitale investito.
Presentare alle imprese le possibilità di collaborazione con la Repubblica Moldova, con un focus su settori specifici, quali agricoltura, agroindustria ed energie rinnovabili, di grande sviluppo nel nostro territorio, è l’obiettivo della country presentation “Opportunità di collaborazione e scambio tra Italia e Moldova”, in programma giovedì 1 dicembre dalle 10,30 alle 12,30. L’evento è gratuito ed è possibile partecipare, sia in presenza nella sede di Forlì della Camera di commercio della Romagna (corso della Repubblica, 5), sia online. Per partecipare è necessario iscriversi online sul sito della Camera della Romagna, alla pagina dedicata all’evento.

La Country presentation è organizzata dalla Camera di commercio della Romagna, in collaborazione con la Camera di commercio Italo-Moldova. Dopo i saluti del presidente della Camera di commercio Carlo Battistini e di Sergio Capatti presidente della Camera di commercio Italo-Moldova, prenderà la parola Anatolie Urecheanu, ambasciatore della Moldova a Roma, che traccerà un quadro generale degli attuali rapporti tra i due Paesi e delle opportunità di collaborazione con focus su agricoltura, agroindustria ed energie rinnovabili. Seguiranno gli interventi sulle zone franche della Moldova e importanti testimonianze aziendali.

Al termine della presentazione gli imprenditori interessati ad approfondire le varie tematiche proposte, avranno l’opportunità di effettuare incontri one-to-one.
Queste iniziative sono pensate e realizzate per sostenere le imprese nei mercati esteri con interventi mirati che tengono conto delle caratteristiche e delle vocazioni del nostro sistema imprenditoriale – ha dichiarato Carlo Battistini -. Rivolgersi ai mercati esteri e creare relazioni con partner commerciali e istituzionali stranieri è una strategia vincente. In uno scenario economico in rapido mutamento, quale quello in cui viviamo, è fondamentale sostenere le nostre imprese con informazioni corrette, aggiornate e puntuali da parte delle istituzioni del Paese di riferimento”.

Interscambio Romagna (Forlì-Cesena) e Repubblica Moldova

A fine 2021, i dati relativi all’interscambio tra le province di Forlì-Cesena e Rimini e la repubblica di Moldavia, ammontano a oltre 5.300.000 euro per l’export e oltre 960.000 euro per l’import, con un saldo commerciale positivo pari a quasi 4.400.000 euro. L’export nel secondo trimestre 2022 si attesta a 2.258.192 euro e l’import a 130.484 euro, con un saldo positivo di 2.127.707 euro.