“Continuano i pericoli per la viabilità in via XIII Novembre”

0

«Segnalo nuovamente il pericolo incombente per gli utenti che percorrono la via XIII Novembre e l’inadeguatezza della sede stradale a consentire il doppio senso di circolazione degli autoveicoli ma soprattutto dei mezzi pesanti e anche dei bus di linea del servizio Start Romagna» scrive in una nota Raffaele Acri vicecoordinatore del quartiere Resistenza.

«Dalla foto si evince non solo le difficoltà del camion e del bus a transitare restando sulla sede stradale ma si può notare lo spazio davvero esiguo tra i pneumatici del bus di linea ed il fossato che corre a margine della carreggiata la quale, come già più volte segnalato, non è dotata di alcuno spazio dopo la striscia bianca di delimitazione e quindi qualsiasi scostamento seppur minimo destinerebbe il mezzo nel fossato citato, con immaginabili eventuali conseguenze per il guidatore del bus ed i passeggeri» insiste Acri.

«È urgente assumere un provvedimento su questa arteria provinciale atteso da troppo tempo, a seguito del quale comprendiamo ci saranno delle difficoltà da affrontare in termini di allungamento dei tempi di percorrenza, che saranno però sicuramente più accettabili che la condizione da roulette russa» conclude Acri.