convegno confartigianato

Confartigianato di Forlì organizza il seminario gratuito sul Codice della Crisi d’Impresa dal titolo “La nuova norma sulla crisi d’impresa: da adempimento a opportunitàgiovedì 3 novembre alle ore 17,30, nella sede dell’associazione in viale Oriani 1 a Forlì. Come spiega il segretario Mauro Collina “nei mesi della pandemia il sistema bancario, completamente assistito dal Fondo Centrale di Garanzia, ha iniettato liquidità nelle casse delle imprese, dando respiro a situazioni di squilibrio finanziario. Dopo due anni, terminato il preammortamento dei prestiti e delle moratorie concesse, le imprese si ritrovano al punto di partenza, dovendo affrontare una crisi di liquidità, aggravata prima dai rincari delle materie prime e poi dall’impennata dei prezzi dell’energia. Conclusa la stagione dei bonus, gli imprenditori stanno facendo i conti con innegabili esigenze di liquidità”.

Le restrizioni all’accesso delle Garanzie di Stato stanno restituendo ai Consorzi Fidi un ruolo importante nell’accesso al credito. In questo quadro fosco, anche la ripresa dell’inflazione con l’aumento dei tassi d’interesse sta facendo sentire le conseguenze negative sul sistema delle imprese. Oggi più che mai indispensabile per le imprese avere un rapporto trasparente con l’istituto bancario di riferimento, con bilanci chiari, monitorando costantemente la Centrale Rischi e coltivando un dialogo franco coi propri gestori per illustrare i progetti di sviluppo e le tendenze dell’azienda. Per approfondire il tema abbiamo organizzato il seminario sul Codice della Crisi d’Impresa, con la partecipazione del professor Simone Brancozzi; un confronto sull’abc della gestione dell’impresa e le informazioni chiave per chi decide il futuro dell’azienda, nel rispetto di quanto prevede la norma”.