Ballardini Forli Calcio

Pistoiese – Forlì: 0-2

Pistoiese: Urbietis, Pertica (64′ Boccardi), Biagioni, Urbinati, Arcuri; Mehic (64′ Florentine), Caponi, Davì (84′ Basani); Macrì; Ortolini (69′ Corado), Citro (69′ Di Biase). A disp.: Magri, Evangelista, Viscomi, Sighinolfi. All.: Cascione.
Forlì: Ravaioli, Fornari, Ronchi, Morri, Fusco (69′ Rrapaj); Scalini (86′ Marzocchi), Caprioni (77′ Pari), Farneti, Ballardini Erik, Varriale, Tascini. A disp.: De Gori, Sedioli, Gasperoni, Eleonori, Guerra, Casadei. All.: Graffiedi.
Arbitro: Rodigari di Bergamo. Assistenti Manzini di Voghera e Martone di Monza.
Note – Reti: Ballardini Erik (rig.) al 43′ pt, Tascini al 12′ st. Ammonito Pertica, Varriale, Macrì. Espulso Arcuri al 30′ st. Angoli 4-5. Recupero 1′, 5′.

Nella 10° giornata al Melani di Pistoia si sfidano il Forlì, tra le prime 5 a quota 16, e la Pistoiese, leggermente più indietro in classifica ma con l’attacco tra i più asfittici del girone (solo 5 reti) ma con una difesa quasi imperforabile (solo 3 reti subite).
Cronaca. Parte in attacco la Pistoiese soprattutto nella catena di sinistra. Due i calci d’angolo nei primi 10′ di gioco. Al 14′ occasionissima per Macrì che spara sopra la traversa a portiere battuto da 5 metri della linea di porta. Al 15′ prima azione dei romagnoli con la conclusione di Tascini che termina in corner. Anche il Forlì si propone nella fase offensiva nella stessa parte del campo che però è di destra per gli ospiti con un propositivo Ballardini che cuce tutte le azioni. Al 26′ il Forlì protesta per un fallo di mano in area di un difensore toscano ma l’arbitro concede solo il corner.

Alla mezz’ora tiro di Caprioni dai 30 metri che finisce abbondantemente fuori dallo specchio. Primo giallo a Pertica che ferma una pericolosa ripartenza romagnola. Al minuto 35 bellissima incursione di Macrì non contrastato dalla difesa biancorossa che si fa quasi tutto il campo da solo ma la sua conclusione finisce alta sopra la traversa. Al 42′ ammonito Arcuri e calcio di rigore per atterramento di Tascini. Ballardini al 43′ porta in vantaggio i suoi su penalty (seconda rete stagionale). Al 46′ missile di Morri da fuori area Urbietis ci mette il guantone e sventa il pericolo. Primo tempo che si conclude col vantaggio degli ospiti. Tra i padroni di casa buone le prove di Macrì e Caponi, per i forlivesi Ballardini, Tascini e i centrali difensivi molto bravi nelle chiusure delle diagonali.

Secondo tempo. Al 47′ Caprioni sfiora il raddoppio con una rasoiata che termina oltre il palo di destra di Urbietis. Gli ospiti si abbassano troppo e gli avanti toscani occupano di più gli ultimi 16 metri di campo. In queste prime fasi della seconda frazione è Pertica il più propositivo dei blu di casa. Al 55′ Forlì pericoloso con Varriale che da centro area tutto solo si fa respingere la conclusione. Poco dopo Tascini di testa raddoppia con tempismo e cinismo (anche per lui seconda rete stagionale). Al 60′ punizione di Citro altissima e arrivano i primi fischi dei tifosi casalinghi. Varriale si libera in area ma ancora una volta un difensore devia la conclusione pericolosa del romagnolo. Risposta di Citro con un tiro-cross che sfiora la porta e termina fuori dalla parte opposta. Fuori Mehic e Pertica dentro Florentine e Boccardi. Al 65′ per l’ennesima volta Citro spara sopra la traversa da buona posizione.

Escono Ortolini, per Corado, e Di Biase, per Citro, mentre Graffiedi toglie Fusco e mette Rrapai. S’invola il Forlì Arcuri è costretto ad atterrare Varriale lanciato a rete secondo giallo ed espulsione. La Pistoiese ora è costretta a giocare gli ultimi 15′ in inferiorità numerica. La successiva punizione di Caprioni termina alle stelle. Esce Caprioni per Pari non cambia lo scacchiere tattico dei Galletti. All’80’ i neoentrati De Biase e Boccardi cercano la rete che possa riaprire la partita ma la sfera esce sopra la traversa. Girandola finale nei cambi: entra Gasperoni, esce Varriale, al minuto 82; poi Basani per Davì; infine Marzocchi per Scalini. L’arbitro Rodigari concede 5 minuti di recupero. Al 92′ occasione per Macrì ma la botta è debole e s’infrange nel muro difensivo biancorosso. Finisce così: prima sconfitta stagionale per la Pistoiese avvenuta tra le mura amiche. Bella e convincente vittoria dei romagnoli. Il Forlì sale a quota 19 nelle prime posizioni in graduatoria.

Le parole di Mister Graffiedi nel post gara di Pistoiese-Forlì 0-2. “Sapevamo di dover reggere soprattutto l’impatto iniziale, loro sono partiti subito aggressivi. Ci siamo difesi bene e alla lunga siamo venuti fuori da grande squadra. Dopo due sconfitte ingiuste i ragazzi meritavano questa vittoria”.