Cadette e Giovani circolo schermistico

Ad aprire la stagione agonistica 2022/2023 è stata la categoria Assoluti, che il 25 Settembre, ha esordito a San Lazzaro nella prima prova di qualificazione regionale, dove, per ottenere un posto ai campionati zonali era necessario piazzarsi nel primo 30% della classifica finale. Il miglior risultato di giornata arriva dalla Spada Femminile con Alice Franchini che conquista un ottima medaglia di bronzo. Molto bene anche Mariachiara Testa, fermata nei quarti di finale dalla compagna di sala. Qualificazione ottenuta anche da Anita Sgubbi, 14esima, e Viola Casali, 17esima.

Nella gara maschile Alexei Efrosinin si ferma ai piedi del podio e chiude in sesta posizione. Bene anche Filippo Bassi, 13°. Stop nei sedicesimi per Riccardo Magni, Mattia Sgubbi, Andrea Gemelli e Riccardo Cappelletti che riescono a raggiungere l’obbiettivo di giornata.
Saltano la prova di qualificazione Leonardo Cortini, Asia Vitali e Chiara Castagnoli, già ammessi alla fase zonale. Tra l’1 e il 2 Ottobre, a Conselice, tornano in pedana le categorie Cadetti e Giovani per le rispettive qualificazioni regionali; solo il primo 50% dei partecipanti si guadagnerà un posto alle prove zonali.

Nella categoria Cadetti il podio si tinge quasi completamente di rosso; Riccardo Magni, dopo una finale combattuta all’ultima stoccata, è 2° classificato, mentre Nicolò Sonnessa e Matteo Utili chiudono entrambi al 3° posto. Tra i migliori anche Adriano Rocco, 7°.
Si fermano agli ottavi di finale Riccardo Cappelletti, 10°, Andrea Callegati, 12°, e Marcello Ghetti 16°. Qualificazione ottenuta anche da Gabriele Samorì, Marco Casadei e Davide Castellani, eliminati nel turno precedente. Tra le Cadette ben tre forlivesi sfiorano l’ingresso in semifinale; Francesca Morosi, Chiara Castagnoli e Greta Versari chiudono rispettivamente in quinta, in sesta e in settima posizione. Poco dietro Anita Sgubbi termina decima. Già qualificati per meriti precedenti Leonardo Cortini, Asia Vitali, Viola Casali e Mariachiara Testa.

A distinguersi nella categoria maschile dei Giovani è Filippo Bassi, che grazie ad un’ottima prestazione guadagna il terzo gradino del podio. Benissimo anche gli Under 17 Adriano Rocco e Riccardo Cappelletti che nella categoria superiore chiudono tra i primi 16. Stop ai sedicesimi per Riccardo Magni, Marcello Ghetti e Leonardo Tondini. Qualificazione raggiunta anche da Nicolò Sonnessa, Marco Casadei e Nicolò Cappelletti. Altri due piazzamenti sul podio arrivano dalla prova femminile; Chiara Castagnoli e Mariachiara Testa, tra le più giovani in gara, ottengono il 2° e il 3° posto finale. Convincono anche Greta Versari e Viola Amadei che chiudono tra le prime 16. Terminano poco dietro Francesca Morosi e Viola Casali. Avevano già raggiunto la qualificazione in precedenza Leonardo Cortini, Tommaso Vasumi, Asia Vitali e Anita Sgubbi.