Backstage film 4k

Sabato 8 ottobre alle ore 21,15 a “Sedicicorto International Film Festival” a Forlì verrà proiettato come unica anteprima la puntata pilota di “7K – Seven Keys”, una storia distopica ambientata in un futuro non troppo lontano in cui l’umanità è governata da un unico grande social network: Motus. Narra di sei ballerini in cerca di successo che si risvegliano inaspettatamente soli, con la stessa cicatrice sul collo: “7K”. Tutto è nelle loro mani, ma loro ancora non lo sanno. Link al trailer: https://7kworld.it.

Il pilot che verrà proiettato durante il Festival “Sedicicorto” anticiperà il romanzo che uscirà questo inverno. Successivamente alla preview, la sua visione sarà disponibile scansionando un QR code che si troverà nelle prime pagine del libro, in modo tale da immergere il lettore in un viaggio multisensoriale.

Il progetto crossmediale creato, scritto e prodotto da Laura Ferretti, in arte “Lala Blhite”, è, quindi, un mix tra una serie TV e un romanzo. L’autrice, originaria di Forlì, è principalmente conosciuta per aver lavorato alla produzione del videogioco internazionale “Just Dance” di Ubisoft come coreografa e ballerina, professione che tutt’ora porta avanti parallelamente al lavoro nell’ambito televisivo e cinematografico.

Durante la prima del pilot Lala sarà presente insieme al regista Davide Mastrangelo, fondatore di Ibrida Festival e noto per aver recentemente diretto la pubblicità di Amaro del Capo) e ad alcuni attori/ballerini per raccontare qualche retroscena divertente e per presentare il romanzo. Per partecipare all’evento è previsto un biglietto d’ingresso al Festival di 5 €, valido per l’intera serata di proiezioni che comprende la selezione “Corto in loco”, anticipata dalla preview di “7K”.

Per prenotare è sufficiente compilare il form al seguente link: https://7kworld.it/preview-esclusiva/ oppure si può partecipare fino al 21 settembre alla promozione per vincere due biglietti seguendo le indicazioni contenute nel link: https://www.instagram.com/p/CiH92TEMPO9/?utm_source=ig_web_copy_link.
Tra le diverse location in cui sono state girate le riprese in Emilia Romagna, in particolare a Forlì all’interno dell’Ospedale Morgani-Pierantoni con grande disponibilità del personale e di Tiziana Rambelli, giornalista scientifica e dirigente dell’ufficio stampa Ausl Romagna di Forlì.