musei san domenico foto di rosalda naldi

Sabato 24 settembre a Forlì tornano le GEP – Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa. Apertura serale fino alle 23,30 per il Museo San Domenico, per la mostra fotografica “Civilization”; e per Palazzo Romagnoli con un evento dedicato alla collezione di dipinti donata da Giuseppe Verzocchi alla città di Forlì.

L’assessore alla Cultura Valerio Melandri dichiara: “Il tema italiano delle GEP 2022 Patrimonio culturale sostenibile: un’eredità per il futuro amplifica lo slogan Sustainable Heritage individuato dal Consiglio d’Europa per aprire una riflessione sul patrimonio culturale come eredità per le generazioni future. L’arte deve essere accessibile a tutti, è un patrimonio comune da condividere ed il nostro impegno è quello di offrire alla cittadinanza servizi e attività per rendere ciò possibile”.

Palazzo Romagnoli, con ingresso al costo di 3 euro, offre inoltre la possibilità di partecipare alle ore 21,00 ad una visita guidata gratuita dedicata a Donne e Lavoro. I ritratti di donne al lavoro nella Collezione Verzocchi. Il Museo Civico di San Domenico e la Mostra fotografica Civilization: Vivere, Sopravvivere, Buon Vivere prolungano l’orario di apertura fino alle 23,30 con ingresso ridotto a partire dalle ore 19,00. Le biglietterie chiudono alle ore 22,30. La partecipazione alla visita guidata “Donne e Lavoro” è gratuita fino ad esaurimento posti, pertanto la prenotazione è consigliata la prenotazione.