Giornata Ecologica Villanova

Alcuni volontari dei quartieri della zona-ovest del Comune di Forlì in collaborazione con il Wwf Forlì-Cesena e il Taaf, si sono mobilitati nella giornata di sabato 10 settembre per ripulire le aree verdi ed il fossato adiacente alla ferrovia da via Zignola per tutta la via Raffaele Bendandi nel cuore della zona industriale di Villanova. Erano state pulite due anni fa sempre dallo stesso gruppo di volontari. La giornata ecologica è stata pianificata con Erica volontaria ambientalista che da diversi anni si impegna per il rispetto del territorio e fornisce per queste iniziative il materiale necessario in particolare sacchi per il contenimento dei rifiuti.

È stato un intervento difficoltoso – spiega Erica – la zona era molto impervia con arbusti di prugniolo irti di spini e i rifiuti abbandonati, erano proprio tutti fra i rami e il fossato fra la ferrovia e via Raffaele Bendandi, alcuni erano impigliati tante erano le bottiglie con dentro urina e tantissima plastica, barattoli, brik“.

Sono stati raccolti un centinaio di bottiglie di vetro, portate alle campane delle vicinanze di Alea, due sacchi con plastica selezionata circa 240 lt. messi poi in contenitori dedicati delle nostre utenze e quindici sacchi di indifferenziata segnalati con bandella in una zona non invasiva (nelle prossime ore recuperate da Alea).

L’intervento, che è stato molto impegnativo, specialmente nel fossato adiacente alla ferrovia ha lo scopo, oltre la fattiva rimozione degli inquinanti dannosi per l’ambiente, di sensibilizzare e favorire un’azione delle autorità di competenza affinché, in questa area verde, priva di cestini e di servizi, che attualmente è utilizzata a discarica, causa, oltre gli abbandoni dei soliti incivili, l’abbandono di rifiuti di tanti camionisti che vi sostano in attesa di carico/scarico delle industrie adiacenti, si creano le condizioni igienico sanitarie che ne permettono di risolvere le problematiche esistenti.