scuola de amicis

Quest’estate alla scuola elementare De Amicis abbiamo eseguito importanti interventi di restauro strutturale conservativo e restauro estetico. Diverse erano le criticità che abbiamo riscontrato all’interno del plesso. Gli infissi si presentavano in uno stato mediocre e precario, molte erano le zone soggette a fenomeni di muffa, l’80% delle porte strisciava sul pavimento, tanti erano gli stipiti e telai divelti, serrature, cardini e maniglie erano rotte o malfunzionanti e in molti casi abbiamo rilevato chiodi, viti e ganci affissi in modo improbabile” spiega il sindaco di Forlì Gian Luca Zattini.

Dopo una prima fase di monitoraggio e studio delle criticità, è stato allestito un laboratorio temporaneo all’interno dell’istituto finalizzato al mantenimento dell’integrità, dell’efficienza funzionale e dell’identità dei beni. Grazie al lavoro di validi professionisti, porte e finestre di tutta la scuola sono state restaurate e messe in sicurezza, rafforzate e sottoposte a trattamenti antitarlo. Tutti gli infissi sono tornati ad originale funzionalità, le serrature sono funzionanti, collaudate e dotate di propria chiave. Grazie a Gianluca Foca dirigente del servizio lavori pubblici del nostro Comune. Grazie a tutti i tecnici, funzionari e professionisti che hanno concorso alla realizzazione di questo intervento. Grazie al personale scolastico e alle famiglie. La scuola non può che essere un luogo sicuro, dove vivere e crescere in piena piena armonia. Questa è la nostra priorità” conclude Zattini.