commemorazione-eccidio-delle-sodelle-Santa-Sofia

Sabato 1 ottobre il Comune di Santa Sofia, insieme a Comune di Galeata, Anpi di Santa Sofia, Galeata e Forlì Cesena, associazione Reduci e Combattenti e Alpini Alto Bidente organizza le celebrazioni per commemorare l’Eccidio delle Sodelle, durante il quale vennero barbaramente uccisi 14 civili tra il 27 e il 29 settembre 1944. L’appuntamento è alle ore 11 presso il monumento ai caduti a Collina di Pondo. Dopo i saluti istituzionali da parte degli amministratori e gli interventi di Liviana Rossi, presidente Anpi Santa Sofia, e Gianfranco Miro Gori, presidente Anpi Provinciale Forlì Cesena, verrà deposta una corona al monumento. Durante la mattinata, prima delle celebrazioni, sarà possibile partecipare a due escursioni, con arrivo a Collina di Pondo entro le 11 e a cui parteciperanno anche alcuni studenti dell’Istituto Comprensivo di Santa Sofia.

Il coinvolgimento degli studenti in queste manifestazioni è fondamentale – sottolinea il sindaco di Santa Sofia Daniele Valbonesi -. Oggi più che mai è indispensabile coinvolgere le giovani generazioni per condividere e far conoscere loro i fatti di cronaca locale che sono alla base dei grandi avvenimenti storici. La storia che si studia sui libri è fatta di avvenimenti reali ed è nostro compito tenere viva la memoria del passato in maniera concreta”.

Per sabato 1 ottobre sono previste anche due escursioni: l’Associazione Tour De Bosc propone il trekking “Percorso alla scoperta di Collina di Pondo”, con ritrovo alle ore 9 presso il parcheggio della Chiesa di Collina di Pondo. L’escursione, di circa 4 km, è gratuita ma è consigliata la prenotazione (Stefano, 3475074386; Andrea, 3481364102; Emiliano, 3495693757). Bidente Bike project propone, invece, un’uscita in MTB con ritrovo alle ore 8 in piazza Matteotti a Santa Sofia. Il percorso, di circa 25 km, è di difficoltà media. Al termine, il Consorzio Forestale Volontario Alta Valle del Bidente offrirà un omaggio a tutti i partecipanti alle escursioni.