Tassinari: «Necessario un ammodernamento della Ss67»

0

Fra gli interventi sulla viabilità necessari per il territorio va evidenziata la situazione della strada statale 67 transappenninica Livorno-Ravenna, che collega la Romagna alla Toscana ed evidenzia la necessità di un urgente ammodernamento, specialmente in alcuni tratti. Aperta dal Granduca di Toscana Leopoldo II nel 1836, come ricorda una lapide in cima al Muraglione, in molti tratti l’importante arteria stradale non risponde più alle esigenze di una moderna infrastruttura del XXI secolo. Il tema sarà prioritario in caso di mia elezione alla camera e per fare questo occorrerà intervenire sull’Anas nazionale, dipartimento di Bologna. Ma contemporaneamente occorrerà insistere con la Regione Emilia-Romagna, perché inserisca questa importante infrastruttura stradale come prioritaria nella sua rete stradale. E’ necessario un ammodernamento generale: sia da Forlì a Ravenna, sia da Forlì ai confini con la Toscana, cioè fino all’Osteria Nova, ai piedi del Muraglione” dichiara Rosaria Tassinari candidata parlamentare per Forza Italia alle prossime elezioni del 25 settembre.

In alternativa ad un ammodernamento generale, come già avvenuto in alcuni tratti in Toscana e da Forlì a Dovadola, occorrerà almeno intervenire sul tratto Dovadola-Confini con la Toscana, attraverso i comuni di Rocca San Casciano e Portico e San Benedetto. Inoltre, un grande problema da risolvere è quello della manutenzione ordinaria, perché da Dovadola ai confini con la Toscana ora versa in un grave stato di abbandono, di pericolo e di disagio per automobilisti, camionisti e motociclisti, che da tutta Italia e anche dall’estero arrivano al passo del Muraglione, famoso fra tutti i centauri, sia dalla Romagna sia dalla Toscana. Va evidenziato che sul tema un Comitato Civico SS67 si batte da anni proprio per l’ammodernamento dell’importante arteria stradale, coinvolgendo i Comuni, gli enti economici e le associazioni di categoria interessati del territorio. Da Sindaco di Rocca San Casciano dal 2009 al 2019 mi sono fatta promotrice di questo tema che sarà mia cura proporre a livello parlamentare in caso di mia elezione alla camera dei deputati” conclude Tassinari.