Laura Vigna Softball Forlì

Poderi Dal Nespoli Forlì – Banco di Sardegna Nuoro
Gara1: 12-2; Gara2: 12-0

Alla Poderi dal Nespoli bastano due ore circa di gioco per regolare la pratica Nuoro, gara1 durata appena 1:01 finita 12-2 alla quarta ripresa per le forlivesi che si sono ripetute in gara due durata poco più di un ora 1:07 e termina anche questa alla quarta ripresa sul 12-0 per le padrone di casa.

Il Banca di Sardegna Nuoro si presenta in Romagna con l’organico rimaneggiato, sconta l’assenza delle due americane Clark, migliore battitore del torneo e del lanciatore Ramirez non facevano parte della comitiva così come il tre giocatrici comunitarie antillane/olandesi, la squadra sarda, oramai certa di giocarsi i play-out per la permanenza in serie A1, si è così presentata con il gruppo delle italiane più l’inserimento di alcune giovani del settore giovanile.

Gara1. La Poderi dal Nespoli in campo dopo la settimana di coppa ha schierato in pedana Carlotta Onofri opposta a Pisanu Ylenia. Il primo attacco forlivese segna subito il solco 7 punti, il primo battitore Gasparotto va in base su ball poi le sei valide consecutive far cui i doppi di Ricchi, Maroni e Gasparotto fanno il resto portando il punteggio sul 7-0. Anche nella Poderi il tecnico Francisca da spazio alle più giovani. Alla seconda ripresa altri 4 punti per Forlì, si comincia con il single home run di Ricchi per poi proseguire con i punti di Veronica Onofri, Cacciamani, Cortesi con il punteggio che si porta così sul 11-0. Al terzo inning, Onofri Carlotta in pedana concede tre delle cinque valide dell’incontro. Dopo due strike Out e i singoli di Pisanu e Zidda sarà il doppio di Piras alle spalle dell’esterno centro a siglare i due punti per le isolane. Al quarto inning sarà prima il doppio di Carlotta Onofri seguito dal singolo di Alice Spiotta che spinge a casa il dodicesimo punto che decreta così la fine anticipato del match.

In gara2 la partita è figlia di gara1 al primo inning 7 punti per la Poderi mettevano l’incontro in discesa per le romagnole. Alla prima ripresa con due corridori sulle basi Ricchi colpiva il suo secondo Home Run della giornata che valeva i primi 3 punti e altre 5 valide di cui 4 doppi facevano il resto per il 7-0 iniziale. Poi come in gara uno la Poderi siglava altri 4 punti al secondo inning con Gasparotto che su tre turni nel box colpiva un singolo e due Fuoricampo da un punto. Alla terza ripresa c’era spazio anche per Ricci che andava a sostituire Cacciamani in pedana, tre strike-out ed una sola valida concessa, nei due inning lanciati, chiudeva l’incontro alla quarta ripresa fissando il punteggio sul 12-0 per la formazione di casa.

Ora ad una giornata dalla fine della regular season la Poderi dal Nespoli riagguanta il Caronno in testa la classifica, Caronno che chiude la giornata con un pareggio a Parma contro l’Old Parma ma che rimane avanti alle forlivesi in virtù degli scontri diretti con le forlivesi 1-3 a favore delle lombarde.
Nell’altro girone la vittoria del Saronno sulla Sestese porta la squadra varesina a superare in classifica il Bollate e portandosi in testa al girone prenota la sfida di semifinale playoff con Forlì, ripetizione delle semifinali 2021. Sabato prossimo ultima giornata di regular season e ultima trasferta a Castelfranco Veneto contra la formazione delle Thunders.