ilaria cacciamani alla battuta softball

Les Comanches St. Raphael – Poderi Dal Nespoli: 0-9 (6°)

Prosegue inarrestabile la marcia positiva della Poderi dal Nespoli Giovane Strada in Premiere Cup. Nel primo dei due incontri previsti per la terza giornata, Forlì ha messo a segno una vittoria tutto sommato agevole contro Les Comanches St. Raphael, squadra campione di Francia. Le romagnole hanno vinto 9-0 con interruzione anticipata al 6° inning per la regola della “manifesta superiorità”, ma sono riuscite a dilagare nel punteggio soltanto nel finale, a fronte della fiera resistenza delle avversarie e della mattinata poco positiva in battuta.

E infatti la partita è stata tutt’altro che spettacolare. Delle titolari abituali, il manager Juni Francisca ha dato un turno di riposo a Vigna e Cerioni, mentre l’olandese Wissink, che di certo sarà il catcher nell’importante match serale contro le spagnole, ha giocato solo come “battitore designato” ma non è stata schiarata nel “nove” difensivo.
La sintetica cronaca parla di una Poderi dal Nespoli a digiuno per i primi due inning, incapace di leggere le traiettorie della lanciatrice avversaria, o anche solo impaziente di sfogare la propria voglia di battere. Forlì ha però rotto il ghiaccio al terzo turno di attacco grazie a Beatrice Ricchi: la riminese spediva fuoricampo una gran legnata che andava a stamparsi contro il tabellone segnapunti. L’home run valeva il 3-0, e in sostanza era tutto quel di cui aveva bisogno Ilaria Cacciamani, schierata in pedana di lancio per Forlì: l’azzurra metteva al piatto 12 avversarie senza concedere alcuna base per ball, e in sostanza neutralizzava quasi da sola le mazze francesi.

L’attacco forlivese invece non trovava più la via di segnare fino al sesto inning, quando finalmente esplodeva con cinque valide (doppi per Brookshire e Wissink) e realizzava i sei punti che fissavano il risultato finale.
In serata alle 18,00 Forlì affronta il Rivas Madrid. Ben accreditate alla vigilia, le iberiche hanno già perso due partite e con una terza sconfitta sarebbero estromesse dalla corsa verso la Finale. La Poderi dal Nespoli Giovane Strada troverà un’avversaria non solo difficile di suo, ma decisamente motivato.