Forlì-disperazione foto di Gian Marco Boscherini

Correggese – Forlì: 1-0

Il Forlì scende in campo nella prima partita ufficiale dopo 3 mesi. Il primo appuntamento è con la Correggese in Coppa Italia. Partono bene i biancorossi. Gozzi stende Varriale, punizione dalla fascia sinistra interessante, ma sul calcio piazzato esce bene Mazzi e respinge. Al minuto 15 Gozzi della Correggese a terra dopo un contrasto di gioco. Azione dei Galletti: Elia Ballardini dal fondo serve il fratello Amedeo che apre il piatto per concludere a rete, tiro debole che finisce nelle mani di Mazzi. Al 22’ Forlì sempre in attacco: Varriale entra in area il suo tiro cross viene respinto dal portiere, sfera che finisce a A. Ballardini che prova una semirovesciata, palla alta sopra la traversa. Caprioni riceve palla dal limite, scaraventa il tiro, bloccato da Mazzi.

Al 26’ Varriale apre la difesa che poi blocca in corner. Al minuto 39 ci prova dalla distanza Amedeo Ballardini ma il tiro è alto. Su corner ci prova prima Ronchi di testa e in seguito Eleonori, palla nelle mani di Mazzi. Arrivo quasi sul finire del primo tempo il primo calcio d’angolo per la Correggese su azione sviluppata nella fascia destra. Dal corner colpisce di testa Trombino, tiro debole nelle mani di Ravioli. Si anima la Correggese, Villanova riceve palla all’altezza della trequarti, calcia al lato destro della porta di Ravaioli. L’arbitro Vailati assegna un minuto di recupero. Le squadre vanno al riposo sullo 0-0. Buona prima frazione dei Galletti che hanno avuto il possesso del pallone, il dominio territoriale del campo, sempre presenti sulle seconde palle, ma ancora non totalmente incisivi in attacco.

Ripresa. Cambio nel Forlì: esce Amedeo Ballardini, dentro Rrapaj. Al 48’ Rrapaj trova subito spazio, tiro dal limite, respinge la palla il portiere in corner, non facile dopo il rimbalzo. Al 51’ la Correggese si butta in avanti: Trombino serve Ferretti che calcia a lato, l’attaccante era un passo dentro l’area di rigore. Al minuto 56’ Scalini batte il calcio d’angolo, allontana la difesa, Rrapaj tira da fuori, immediatamente ribattuto. Ancora corner e ancora nulla di fatto dal calcio piazzato. Al 59’ Caprioni riceve palla nel lato sinistro dell’area, calcia alto. Dopo un’ora di gara cambio: fuori Varriale, entra Gasperoni. Al 62’ punizione pericolosa a disposizione della Correggese. Trombino spara alto. Rrapaj avanza indisturbato e calcia dalla distanza, presa ferrea di Mazzi. Altro cambio, esce Eleonori, entra Casadei. Al 65’ grande occasione per i Galletti, Casadei incrocia magnificamente, la difesa avversaria salva quasi sulla linea.

Nell’azione successiva Trombini della Correggese taglia il campo e calcia, la palla esce lentamente sul fondo. Al 71’ la Correggese sblocca il risultato. Da un rimpallo fortunoso a centrocampo parte Trombino indisturbato in uno contro uno con Ravaioli, l’attaccante piazza facilmente il pallone in porta. Ennesimo cambio, entra Pari, esce Fornari. Al 76’ ripartenza pericolosa della Correggese, nulla di fatto. Buona occasione per il Forlì, Pari serve Gasperoni che calcia in allungamento al volo, palla alta.
All’81’ Forlì ancora in attacco, tiro-cross di Rrapaj scorre sul fondo. Cambio: Scalini in panchina, Guerra in campo. All’86’ sullo sviluppo di un calcio piazzato Pari colpisce male, sfera sopra la traversa. Assalto finale dei Galletti, calcio d’angolo a disposizione non sfruttato. L’arbitro concede 4′ di recupero. Forlì al disperato tentativo di agguantare il pari. Al 91’ punizione per i forlivesi da posizione centrale: Caprioni la calcia molto alta. Al 93’ triangolazione in area, Elia Ballardini steso, non c’è nulla secondo l’arbitro Vailati. Finisce qui. La Correggese batte il Forlì in coppa.