Estate ricca di successi per il Rari Nantes Romagna

0

Niente ferie per i nuotatori di Rari Nantes Romagna e per i loro allenatori: dall’1 al 4 agosto hanno partecipato ai Campionati Italiani Giovanili di Roma (al Centro Federale di Pietralata) e il 7 agosto alla gara in mare “Nuotata Longa” a Fano.
A Roma, il giovane Samorì Giovanni (2008), alla sua prima ed emozionante esperienza di gare nazionali, si è distinto in 2 finali: quella dei 100 farfalla, con il tempo 1’00″87, in linea con i suoi migliori tempi di nuoto, e in quella dei 200 farfalla, dove è riuscito ad abbassare il proprio miglior tempo personale di ben 2 secondi, piazzandosi al settimo posto, col tempo di 2’14″69.

Ha stupito anche Riccardo Ravaioli (classe 2006), che ha sfiorato la finale dei 100 farfalla con un ottimo tempo (58″54), in linea con i suoi migliori tempi fatti in precedenza, piazzandosi al 22° posto e dunque migliorando la sua posizione iniziale in classifica di oltre 10 posti. Anche Riccardo era alla sua prima partecipazione ai nazionali di Roma; i due giovani atleti forlivesi non si sono affatto intimoriti, ma hanno dimostrato carattere e determinazione, oltre all’ottimo grado di preparazione, raggiunto durante quest’anno agonistico.

A Fano, in mare, i ragazzi, le ragazze e gli atleti non più giovani di Rari Nantes, hanno invece partecipato alla “Nuotata Longa”, storica manifestazione internazionale, giunta quest’anno alla 49° edizione, che prevede un percorso di un miglio marino (1850 mt.).
Ottimi i risultati dei giovani: Giusy Belperio (2008) si è classificata 1° per la cat. Ragazzi; Sofia Ravaioli (2006), 2° per la cat. Junior; Daniel Casadei (2002), 2° per la cat. Cadetti. Bravi comunque anche tutti gli altri, che hanno dovuto affrontare un mare molto mosso. Infine, grande performance, nella stessa gara, di Maria Pia Fattori, 1° classificata per i master 65.

Dal 24 al 28 agosto invece, diversi atleti saranno impegnati ai mondiali Aics in Finlandia: Riccardo Ravaioli, Sofia Ravaioli, Caterina Sirri, Diego Gatta, Margherita Bronzetti, Giusy Belperio, Alice Rondoni e Marco Lijoi, atleta paralimpico di Rari Nantes, accompagnati dall’allenatrice Vania Panichi.