Schiacciato da un muletto muore operaio di 54 anni

0

Un altro incidente mortale sul lavoro è avvenuto a Forlì. A perdere la vita Cristian Pasini, un operaio bertinorese di 54 anni. L’uomo, poco dopo le ore 6,00 era impegnato con un muletto a spostare le merci nel piazzale di un supermercato di Forlì in via Andrea Costa. Per cause ancora da chiarire dalla Polizia per i rilievi di legge il mezzo si è ribaltato travolgendolo.

Al personale sanitario del 118 intervenuto le sue condizioni sono subito apparse critiche a causa dei gravi traumi da schiacciamento. Trasportato d’urgenza al trauma center dell’ospedale Bufalini di Cesena, Cristian Pasini è deceduto poco dopo. Da chiarire la dinamica di quanto accaduto e le eventuali responsabilità. Oltre alla Polizia di Stato sul posto anche il personale della medicina del lavoro.
Non si può, non si deve morire sul lavoro.

«È una fine innaturale e inaccettabile quella di Cristian Pasini, l’operaio bertinorose travolto da un muletto alle prime luci dell’alba di oggi durante una manovra di scarico merci. In questo momento così terribile, giungano alla famiglia di Cristian, agli amici e a tutti coloro che lo hanno conosciuto, la vicinanza, il cordoglio e l’affetto da parte di tutta la città di Forlì» le parole del sindaco di Forlì Gian Luca Zattini.