La radical chic salottiera di sinistra

0

Draghi è come un professore di Harvard che si trova a insegnare all’alberghiero di Massa Lubrense“. Così ieri sera 20 luglio la giornalista Concita De Gregorio ha dichiarato in esordio al programma “In onda” su LA7, di cui è conduttrice.

Quanta arroganza e disprezzo, quanto razzismo e superbia, quanta puzzetta sotto il suo bel nasino: la classica radicale chic salottiera di sinistra. Forse, l’unica altezza, a questo punto, che conosce è quella dalla sommità dei suoi tacchi 15!

Atteggiamento assai diffuso in tanti presunti intellettuali di sinistra: pochi giorni fa un noto faro intellettuale forlivese, indispettito dal fatto di aver fatto, sotto sotto, una magra figura si è rifugiato in un ridicolo, patetico “non prendo lezioni da nessuno”. Pensare che gira già voce di una sua possibile candidatura alle imminenti politiche. Ahimè, quanta sinistra povertà umana!

Franco D’Emilio

CONDIVIDI
Articolo precedenteRyanair torna a Forlì: Palermo e Polonia i primi voli
Articolo successivoDomato incendio in un appartamento in via Indipendenza
69enne di origini liguri ma forlivese d'adozione, funzionario scientifico del ministero per i Beni culturali per più di trent'anni. Ha scritto insieme a Paolo Poponessi il libro "La terra del duce. L'era fascista nella Romagna forlivese 1922-1940" e con Giancarlo Gatta il volume "Predappio al tempo del duce. Il fascismo nella collezione fotografica Franco Nanni".