Libertas Atletica Forli ai Campionati italiani

Sabato e domenica scorsi si è svolta a Pistoia la 68° edizione dei Campionati Italiani Libertas di atletica leggera. Fra le 69 società affiliate al Centro Nazionale Sportivo Libertas, ente di promozione e diffusione sportiva, era presente anche la Libertas Atletica Forlì che si è presentata all’appuntamento annuale con 40 atleti divisi per età, dalla categoria più giovane degli under 12, ai master over 35, per un totale di 96 partecipazioni-gara. Una comitiva variegata, apparentemente eterogenea, ma che nel caldissimo impianto toscano si è unita in un tifo sfrenato ogni qualvolta un atleta della squadra prendeva parte ad una gara, senza distinzioni di età, né tantomeno di valore tecnico.

La tribuna si è presto trasformata in una “caldera”, è proprio il caso di dire, dagli inconfondibili colori biancorossi della nostra città con bandiere, striscioni e urla da stadio. Animati da tanta energia proveniente dalle tribune, gli atleti della Libertas Atletica Forlì, nonostante le due torride giornate con 40° e una struttura sportiva con pochissimi alberi e senza la copertura delle tribune, si sono spinti oltre ogni limite e si è classificata come seconda squadra con il settore giovanile, terza col settore assoluto e seconda con la combinata giovanile-assoluta. Infatti al termine delle due giornate di gare, gli atleti forlivesi sono saliti ben 28 volte sul podio: 9 ori (eguagliata l’edizione del 2021), 8 argenti e 11 bronzi, a riprova del valore tecnico raggiunto. Gli atleti biancorossi sono tornati a casa carichi di medaglie e con 9 titoli assoluti arrivati da tutte le categorie Esordienti, Ragazzi. Cadetti, Allievi e Assoluti.

Salgono sul gradino più alto del podio e conquistano la maglia di Campione Italiano Libertas 2022 gli atleti: Patrik Donati nel salto in alto esordienti under 12 (m1,29); Giorgia Campagna nel lancio del vortex esordienti under 12 (m35,61). Andrea Bartolini nel lancio del peso cadetti under 16 (m12,68) e nel lancio del disco cadetti under 16 (m32,76); Fabrizio Caporusso nei 300m cadetti under 16 (37”51); Giada Donati nei 200m allieve under 18 (26”02), negli 800m (2’13”34) e negli 800m allieve under 18 (2’13”34); Dario Collura – Manuel Barbuscia – Giorgio Marfella – Francesco Amici nella staffetta 4×100 assoluta (44”23); Stefano Tisselli nel salto triplo assoluto (m14,27).

La palma di migliore risultato tecnico va a Donati Giada che negli 800, in condizioni proibitive su una pista bollente e praticamente senza avversari, chiude gli 800m in 1’13”34 a pochi centesimi dal suo personale, confermandosi nella top ten italiana della specialità. Nella classifica per società la Libertas Atletica Forlì è seconda nella categoria giovanile cadetti-ragazzi, è terza nella categoria assoluta e infine è seconda nella classifica combinata giovanile-assoluta, dietro la GS Marconi Cassola di Vicenza.