lavori stradali

Quasi 500 mila € di risorse, di cui in parte derivanti da contributi statali, per rifare il look ai marciapiedi di viale Risorgimento, viale Spazzoli, via Campo di Marte e viale Bidente. Le lavorazioni, così come indicato nel cronoprogramma, prenderanno il via nelle prossime settimane.

Abbiamo appena affidato i lavori alla ditta aggiudicataria della gara per un importo complessivo di circa 500 mila € – spiega l’assessore Giuseppe Petetta -. Si tratta di interventi di manutenzione straordinaria consistenti principalmente nell’eliminazione di situazioni di pericolo causate dall’usura del tempo e dal disgregamento progressivo della pavimentazione originaria. Cominceremo con viale Risorgimento per poi proseguire lungo viale Spazzoli, una porzione di via Campo di Marte e viale Bidente, adottando un ordine di priorità funzionale alle situazioni più critiche“.

Ma non solo – conclude Petetta – in viale Risorgimento la riqualificazione dei marciapiedi si inserisce in un progetto più ampio di messa in sicurezza e sistemazione di tutto il viale, avviato nei mesi scorsi con la sostituzione e ottimizzazione di tutti i punti luce. In viale Bidente replicheremo lo stesso schema. Prima sostituiremo i vecchi lampioni con corpi illuminanti più efficienti e performanti, poi sistemeremo i marciapiedi”.