loretta bertoglio e massimo galli

L’infettivologo Massimo Galli sarà a Forlì giovedì 9 giugno, ospite del Lions Club Forlì Valle del Bidente, per presentare la sua biografia “Gallipedia, voglio dire” (Vallecchi). Con lui ci sarà la giornalista medico-scientifica Lorella Bertoglio, coautrice del volume.

Introdurrà la serata il presidente del Lions Club Forlì Valle del Bidente, Matteo Micucci. L’iniziativa si svolgerà alle 20,15 a Palazzo Albicini, nei locali dell’ex circolo della Scranna.
Galli dal 2008 al 2021 ha diretto il reparto universitario di Malattie Infettive dell’Ospedale Luigi Sacco di Milano. Durante la pandemia è divenuto uno dei punti di riferimento sul virus per il mondo dell’informazione italiana. Autore di oltre 600 pubblicazioni scientifiche, è stato presidente della Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali dal 2017 al 2019.

Lorella Bertoglio è proboviro di Unamsi, l’Unione Italiana dei giornalisti Medico Scientifici. Il volume, scritto a quattro mani, mette al centro le numerose malattie infettive che Massimo Galli ha combattuto, curato e studiato durante la sua carriera. Non un “instant book” sulla pandemia, ma un viaggio alla ricerca della persona nascosta dietro al medico e allo scienziato, il racconto di una vita piena di storie, curiosità e interessi, anche ben al di là del suo essere infettivologo.