Centri estivi. I voucher dei predappiesi esclusi li pagherà il Comune

0

Tutti i voucher per i centri estivi dei predappiesi che avevano fatto domanda e sono risultati esclusi dalla graduatoria regionale saranno finanziati dal Comune di Predappio. “I voucher per i centri estivi sono un ottimo strumento di aiuto per le politiche familiare della nostra regione che permettono ai nostri ragazzi di poter partecipare alle attività estive organizzate – afferma l’assessore alla Pubblica istruzione Luca Lambruschi – ma quest’anno la Regione Emilia-Romagna è riuscita con i propri fondi a soddisfare solo 16 richieste per circa 5mila euro. Altre 60 famiglie non hanno ricevuto tali fondi”.

La comunicazione è arrivata pochi giorni fa. Il Comune di Predappio ha deciso, quindi, di fare un grosso sforzo andando a soddisfare con 18mila euro di fondi propri tutte le richieste non evase dalla Regione. “Non è stato un lavoro semplice, ma grazie agli uffici comunali competenti e ad alcune attente economie di spesa, si è riusciti a raggiungere questo importante obiettivo – conclude Lambruschi – soddisfatto del traguardo raggiunto assieme al sindaco Canali e a tutta la Giunta”.