forlì calcio

Dan Tanasescu ha lasciato un ricordo indelebile nella comunità di Villafranca. La sua morte, avvenuta lo scorso 29 marzo a causa del covid, ha scosso fortemente gli abitanti del noto quartiere forlivese che si sono mobilitati fin da subito con numerose raccolte fondi per manifestare la propria vicinanza e solidarietà alla moglie Andrea di 49 anni e al figlio Patrick di 6. Venerdì 10 giugno, alle ore 21,00 allo Stadio Tullo Morgagni di Forlì, si svolgerà in suo onore il “I° Memorial Dan Tanasescu“, con l’obiettivo di raccogliere fondi e ricordare la sua persona e il forte attaccamento al territorio di Villafranca.

Il match vedrà uno contro l’altro in nome della solidarietà verso la famiglia di Dan Tanasescu la CE.SO.S, ex squadra Uisp di cui Tanasescu era grande tifoso e la rappresentativa del Roma Club di Forlì. Il commento dell’assessore al welfare Rosaria Tassinari e del vicesindaco con delega allo sport Daniele Mezzacapo: “è un grande onore per il Comune di Forlì poter ospitare questo importante evento sportivo in memoria del nostro concittadino Dan Tanasescu, deceduto improvvisamente a causa del covid. La generosità della comunità di Villafranca ci rende orgogliosi, lasciandoci senza parole. Venerdì prossimo allo stadio Tullo Morgagni scenderanno in campo non solo le due squadre coinvolte nel match, ma anche il cuore e la solidarietà di tutti i cittadini forlivesi”.

Mauro Bonaventura, membro della CE.SO.S, commenta così l’iniziativa: “sarà una grande occasione di sport e solidarietà, che vedrà come protagonisti i tanti ex giocatori della CE.SO.S e gli avversari del Roma Club, reduci dalla vittoria in Conferenze League dei propri beniamini”. L’entrata è a offerta libera e il ricavato verrà devoluto alla famiglia di Dan Tanasescu, grazie al coinvolgimento dell’associazione rumena San Lorenzo. La partita è promossa dal CSI che metterà a disposizione la terna arbitrale.