“100 Ghost” alla Fabbrica delle Candele

0

Martedì 28 giugno sul palco della Fabbrica delle Candele in Piazzetta Corbizzi 9 a Forlì risuoneranno le note degli Area Open Project che presenteranno l’ultimo album, “100 Ghost”, di Patrizio Fariselli, a 50 anni dalla nascita degli Area International Popular Group.
Il 1972 fu l’anno in cui gli Area degli allora poco più che ventenni Demetrio Stratos, Giulio Capiozzo, Patrizio Fariselli, Paolo Tofani, Patrick Djivas (a cui subentrerà Ares Tavolazzi), assieme a Eddie Busnello aprirono una serie di concerti dei Nucleus (poi anche dei Gentle Giant e di Rod Stewart) nella loro formazione storica, e in cui iniziarono le incisioni di Arbeit macht frei, album pubblicato nel successivo 1973 per la Cramps di Gianni Sassi.

A quel primo album seguirono anni di ricerca e sperimentazione, il cui frutto furono “Caution Radiation Area” (1974), “Crac!” (1975), “Maledetti (maudits)” (1976), “Anto/Logicamente” (1977), “1978 gli dei se ne vanno, gli arrabbiati restano” (l’ultimo album con Stratos, che morì nel 1979), ed una serie di concerti in giro per l’Italia ed in parte anche in Europa: memorabili furono le performances a Parco Lambro. Con Fariselli, piano e tastiere, incroceranno le note Claudia Tellini, voce, Cristina Crucitti, basso, Giovanni Giorgi, batteria, Stefano Fariselli, flauto.

Apertura dei cancelli alle ore 20,30. Inizio concerto alle 21,15. In caso di maltempo gli eventi potranno essere realizzati nell’adiacente Sala Teatro della Fabbrica delle Candele.
Biglietteria: intero € 15, ridotto € 13. Info e prenotazioni: nicolacataldo@alice.it; SMS o WhatsApp al 3405395208.