Tonellato: «Passo dopo passo riqualifichiamo tutta la città»

0

Castrocaro Terme e Terra del Sole deve essere un luogo dove è un piacere abitare, per questo in questi anni abbiamo investito nella riqualificazione di determinate aree, partendo dalla Rocca, dal Parco Fluviale e dalle mura di Terra del Sole” ha dichiarato la sindaca Marianna Tonellato facendo il punto su vari interventi già in cantiere o in programma per i prossimi anni.

Il progetto di riqualificazione dell’area Poggiolini è già pronto, e verrà inserito nei prossimi bandi del Pnrr dedicati alla riqualificazione e rigenerazione urbana. Nel centro storico di Castrocaro, partirà a breve il cantiere relativo al restaturo delle porte San Niccolò, Postierla e San Giovanni alle Murate, per un valore economico di 400.000, e verranno finanziate dal Pnrr. Similmente, partirà a breve la riqualificazione dell’intera via Gramsci per 350.000 Euro (rifacimento marciapiedi, manto stradale, eliminazione barriere architettoniche), sempre finanziato dal Pnrr. Dal punto di vista ambientale si proseguirà con la sostituzione dei corpi illuminanti dell’illuminazione pubblica con i led. Il lavoro in questi anni è stato svolto in economia grazie all’ufficio lavori pubblici e agli operai comunali e ha permesso un notevole risparmio energetico” insiste Tonellato.

In questi anni i contributi comunali per le nuove attività produttive, 1.000 euro a fondo perduto, ed oltre 2 anni di tariffa fissa per i rifiuti, ha fatto si che nuovi insediamenti commerciali aprissero i battenti nei due centri storici di Terra del Sole e Castrocaro, questo contributo pertanto verrà confermato anche negli anni a venire” ha poi ha proseguito la sindaca aggiungendo altri importanti interventi inseriti all’interno del programma di mandato 2027.

A Terra del Sole verrà creato il parcheggio non cementizio ma green grazie alla generosità dell’associazionismo della città medicea che ha acquistato il terreno. Per quanto riguarda la scuola, la riqualificazione ha comportato l’efficientamento energetico della scuola elementare dal valore di 700.000 euro, e l’adeguamento sismico della scuola media, per un totale di più di 900.000 euro, ed i lavori partiranno già questa estate. Nelle aree commerciali del paese verrà realizzato il progetto di filodiffusione musicale che allieterà i passanti e i turisti in particolare nelle occasioni domenicali e di festa”.

E poi a concluso Marianna Tonellato. “Da ultimo il progetto controllo di vicinato che attualmente è gestito dalla Polizia locale, verrà potenziato grazie alla nomina di un referente comunale, un progetto fondamentale contro di prevenzione contro la criminalità, ma anche contro il degrado. Questi sono punti programmatici concreti e realizzabili, frutto di un lavoro già portato avanti da questa amministrazione e basato su progetti di fattibilità o esecutivi già in mano dell’ente comunale. Partiamo da proposte che si possano mantenere e non da spot elettorali, sempre con una visione aperta al futuro e al miglioramento del nostro territorio”.