Round Table 6: per il 30° “Memorial Zambelli” premiata la studentessa Ester Copertino

0

Il tradizionale appuntamento con il Service “Memorial Roberto Zambelli”, giunto alla 30° edizione e promosso dalla Round Table 6 Forlì, è tornato in presenza, con le dovute precauzioni anti covid. Ad essere premiata quest’anno è stata la studentessa della classe 3° B della Scuola Media Publio Virgilio Marone di Predappio, Ester Copertino, a cui è stata consegnata per mano del presidente Federico Fabbri, a nome di tutta la Tavola, la borsa di studio del valore di 500 euro. Alla serata di premiazione, svoltasi nei locali del Circolo Aurora a Forlì in Palazzo Albicini, hanno partecipato anche i genitori della studentessa vincitrice, la professoressa Gabriella Flamini e i figli di Roberto Zambelli.

Alla professoressa Flamini il merito di aver coinvolto i propri studenti, tra cui la vincitrice Ester Copertino, nella partecipazione al “Memorial” che, come da tradizione, si basa sullo svolgimento di un tema il cui titolo, quest’anno era: “Nulla è più terribile della guerra, nulla più prezioso del bene della pace. Esprimi il tuo pensiero in merito a questa affermazione”.
Ester ha letto il suo elaborato davanti ai partecipanti alla serata, ricevendo un caloroso applauso di approvazione per le riflessioni svolte.

Il presidente della RT6, Fabbri, ha poi rivolto un ringraziamento a tutti gli insegnanti e a tutti gli studenti “che hanno accolto il nostro invito e si sono messi in gioco, affrontando una tematica tanto delicata e complessa come la guerra. È motivo di orgoglio per noi avere ricevuto tanti elaborati, di così elevata qualità, da parte di giovani studenti, di cui abbiamo apprezzato moltissimo l’impegno e a cui auguriamo il meglio per il futuro. A prescindere dall’esito delle valutazioni, il nostro auspicio è che rimanga, per tutti coloro che hanno partecipato, l’opportunità di avere approfondito la riflessione su un tema di forte attualità, che sta segnando purtroppo le vite di tutti noi”.

La Round Table n. 6 Forlì, con il Service Zambelli (ideato dal Past. President Vanni Gaudenzi, durante il suo anno di presidenza della RT6, nell’anno sociale 1991-92), anche quest’anno ha mantenuto viva la memoria del compianto amico e Tabler, il notaio Roberto Zambelli, prematuramente scomparso all’età di 39 anni.