Pista da sci Campigna

A breve 23 imprese dei Comuni del comprensorio sciistico dell’appennino forlivese riceveranno i 177.786,48 euro previsti dal decreto Ristori Ter. In altre parole, tutte le domande presentate dalle imprese dai Comuni della campigna sono state accolte e presto verranno accreditate le somme sui conti delle attività”. Lo annunciano l’onorevole della Lega, Jacopo Morrone, e il consigliere regionale Massimiliano Pompignoli. Unioncamere Emilia-Romagna ha infatti pubblicato la graduatoria del Bando Ristori3 Anno 2022 a favore delle imprese turistiche dei comprensori sciistici regionali in difficoltà a causa del covid-19.
Le risorse assegnate alla Regione Emilia-Romagna nell’ambito del Decreto Ristori ter in favore di questo settore, in base al riparto previsto del Fondo nazionale, ammontavano complessivamente per l’anno 2021 ad € 6.029.292,00.

Siamo particolarmente lieti nell’annunciare che stanno per arrivare i ristori a quelle aziende del settore ricettivo-turistico, che più hanno sofferto a causa delle restrizioni imposte dall’emergenza Covid, negli anni 2020-2021. Una citazione speciale va riservata al ministro Massimo Garavaglia la cui azione di Governo è sempre stata improntata alla tutela e alla valorizzazione delle comunità montane con particolare attenzione alle nostre imprese” concludono i leghisti.