Santa Sofia

Con l’arrivo della bella stagione Santa Sofia si prepara a vivere una lunga serie di eventi e di iniziative, un calendario ricco pensato per rallegrare le serate dei santasofiesi e per accogliere i sempre più numerosi turisti che frequentano il territorio.
Finalmente sembra giunto il momento in cui possiamo tornare a condividere momenti di festa e convivialità con una maggiore tranquillità – dice il sindaco di Santa Sofia Daniele Valbonesi -. Ci aspetta una stagione senza precedenti, con grandi nomi e tanto entusiasmo dettato anche dalla fine dell’emergenza sanitaria. Complice la bella stagione e la possibilità di frequentare gli spazi aperti, siamo pronti a dare il via ad una serie di appuntamenti di vario genere, tra riconferme di eventi già rodati e novità che accogliamo con entusiasmo. In particolare, è motivo di gioia vedere che i giovani si stanno riappropriando della sala Milleluci ed è, inoltre, fonte di soddisfazione sapere che, se da un lato proseguono collaborazioni solide con associazioni che da tempo organizzano eventi a Santa Sofia, dall’altro ne stanno nascendo di nuove che ci auguriamo essere altrettanto durature e di successo”.

A partire da inizio giugno, infatti, saranno numerose le iniziative pensate per trascorrere momenti di divertimento e di convivialità, a Santa Sofia e nelle frazioni. Si parte idealmente con le celebrazioni per il 2 giugno, che vedono la novità di una passeggiata pomeridiana alla scoperta dei personaggi che “hanno fatto” la Costituzione e, in serata, il tradizionale Concerto del Corpo Bandistico Roveroni. Ma l’evento che apre ufficialmente l’estate è “Il paese degli amori”, una giornata di festa organizzata dall’associazione musicale Roveroni con il contributo di numerose altre associazioni di Santa Sofia: sabato 4 giugno, dal pomeriggio a sera in piazza Matteotti ci saranno attività per bambini, laboratori, spettacoli musicali, una cena e, al termine, un concerto al Parco della Resistenza. Insomma, una giornata per tutti che proseguirà, per i ragazzi, con la festa di inizio estate organizzata da PG Project alla Sala Milleluci.

Spazio, poi, agli eventi musicali collaudati, che vedono anche per l’estate 2022 il connubio con Dai De Jazz APS per 4 concerti imperdibili: Paolo Fresu e i Devil Quartet il 26 giugno, Simone Zanchini che reinterpreta Casadei il 9 luglio, il concerto dedicato a Charles Mingus il 26 luglio (tutti al Parco della Resistenza) per concludere con Barbara Piperno e Marco Ruviato che si esibiranno il 6 agosto nella Chiesa di san Pietro a Corniolo.
In calendario anche la terza edizione del festival Rumors, con eventi live al Parco della Resistenza il 22 e 23 luglio: Baobab!, BNKR44, donna “la mulatta”, Valentino Vivace e Ceri sono i nomi degli artisti che si esibiranno a Santa Sofia.

Musica anche con il Corpo Bandistico Roveroni, che oltre ai consueti concerti (25 giugno e 9 agosto) avrà l’onore di duettare con un’altra, famosissima formazione: la Banda Osiris, che torna a Santa Sofia il 30 luglio, al Parco della Resistenza, per un progetto che vede coinvolta la Pro Loco di Santa Sofia.
Ovviamente, dall’11 al 15 agosto tornerà la XXXI edizione del Festival “Di strada… in strada”, con le anteprime a Spinello e Corniolo e con decine di spettacoli di circo teatro, giocoleria e arte di strada, organizzato da Pro Loco Santa Sofia e Rias in collaborazione con Pro Loco Corniolo Campigna e Pro Loco Spinello.

A proposito di frazioni, tante saranno anche le manifestazioni che animeranno Spinello (sagra della fiorentina e Margò 80 in concerto il 25 giugno), Corniolo (spettacoli con Teatro Zigoia 12 e 13 agosto) e Campigna (Concerto all’alba il 6 agosto, “Dal Bosco al desco” il 21 agosto), così come non mancherà il tradizionale appuntamento al castellaccio di Biserno (10 agosto). Ci saranno, poi, presentazioni di libri con Sophia in Libris (28 maggio, 5 giugno, 2 luglio e 10 agosto) e incontri con l’autore con Archimedia che, dopo il successo invernale dei Libri a Teatro, porterà la filosofa Maura Gancitano per una serata al Parco della Resistenza (4 luglio). Non mancherà nemmeno il tradizionale appuntamento con il Premio Sportilia (16 luglio).

Per l’estate 2022 ci aspetta una lunga serie di appuntamenti che ci accompagneranno idealmente verso il grande evento di fine agosto – conclude l’assessora alla cultura Isabel Guidi -. Il 28 agosto, infatti, in collaborazione con l’associazione RetroPop Live, avremo una tappa della rassegna A Cielo Aperto e il concerto di Brunori Sas presso l’area Brusatopa del Parco Fluviale, una location che, ci auguriamo, possa accogliere sempre più spesso eventi di questo tipo. Nel 2020, con l’installazione dell’opera Cono Tronco, abbiamo aperto l’ideale prolungamento del Parco di sculture verso Capaccio e ora ci apprestiamo a viverlo sempre più”.
Il calendario di eventi è realizzato dal comune di Santa Sofia in collaborazione con le associazioni di volontariato. Per maggiori informazioni e dettagli sui singoli eventi invitiamo a seguire i social Visit Santa Sofia e a consultare la pagina www.visitsantasofia.it, per il festival “Di strada… in strada” www.distradainstrada.com.