Pallanuoto. Rari Nantes Romagna conferma la sua superiorità in Promozione

0

Pallanuoto, campionato di Promozione (serie D): sabato scorso Rari Nantes Romagna conferma la sua superiorità in campionato (la squadra è prima in classifica a pieno punteggio) vincendo la prima di ritorno contro il Riccione (9-1). La partita si è disputata in casa della squadra avversaria, nella piscina olimpionica della città di Riccione; a nulla però è valsa l’atmosfera casalinga per i locali; Rari Nantes Romagna apre infatti le marcature con Elia Morosi e dopo un primo tempo che termina in parità (1-1), travolge progressivamente gli avversari.

Nel secondo tempo, infatti, avviene il netto sorpasso con due goal (il primo su rigore, finalizzato dal sardo Deidda e il secondo ancora di Morosi) a favore dei forlivesi (finisce 3-1); ma è dalla terza frazione di gioco che si osserva il graduale ed inesorabile affondamento del Riccione, soprattutto grazie alle finalizzazioni di Luca Polezzo, che mette a segno ben cinque goal, tre nel terzo periodo (che finisce 6-1) e due nel quarto, che, con il secondo ed ultimo goal di Stefano Deidda, si conclude (9-1) per i forlivesi.

Ottima performance anche della difesa della Rari Nantes Romagna: Alberto Biondini e Alex Collini si sono alternati nel ruolo di marcatore, neutralizzando letteralmente i centri del Riccione. Prestazione entusiasmante anche quella dei due giovani portieri: Nicola Bergamini, che ha difeso egregiamente i pali per ben tre tempi di gioco ed Eugenio Natalino, che sostituisce il compagno, nell’ultimo quarto, con altrettanta efficacia. Il mister Luca Gennari esprime soddisfazione per la vittoria, complimentandosi con i ragazzi, e può serenamente affermare di stare raccogliendo i frutti del suo instancabile e determinato lavoro.

Anche l’Under 17 della Waterpolo Forlì, domenica 24 aprile, ha vinto in casa contro Valmar Novafeltria di 9 a 5. La giovane squadra, che gioca nel campionato UISP, si è imposta sugli avversari con i goal di Zanzi Edoardo (4 reti segnate), Fronzoni Michele (2 goal fatti), Vanicelli Filippo, Montali Emanuele e Previcini Samuele (tutti e tre autori di un goal a testa). La squadra è allenata da Massimiliano Iavarone, che agisce sempre in sinergia con Luca Gennari, tecnico della prima squadra, per introdurre progressivamente i giovani tra i più grandi; infatti Pietro Bezzi, dell’U17, ha già presenziato in serie D per due volte consecutive, compresa quella di sabato scorso. Il grande entusiasmo per i successi raggiunti muove tutta la compagine pallanuotistica forlivese a continuare a migliorarsi, per raggiungere con fierezza le agognate promozioni di categoria.