Polisportivo-Monti-Forlì

Con questo importantissimo provvedimento – afferma il vicesindaco con delega allo Sport Daniele Mezzacapomettiamo il mondo dello sport nelle condizioni di poter portare avanti le attività in un momento cruciale come quello che stiamo vivendo, caratterizzato da una spinta fondamentale per uscire dalle enormi difficoltà collegate ai due anni di pandemia”. Come è noto, per la gestione di numerosi impianti sportivi di proprietà, l’Amministrazione comunale si è affidata a terzi per la gestione e per garantire la fruibilità. Causa le misure di contenimento all’epidemia da Covid-19, le attività sportive sono state notevolmente condizionate se non sospese, creando pesanti ripercussioni anche economico-finanziarie sui gestori“.

Inoltre, visto che la legge 77/2020 stabilisce fra l’altro, la rideterminazione delle condizioni economico-finanziario originariamente pattuite, proponendo una proroga della durata del rapporto per un periodo non superiore a ulteriori tre anni, la Giunta ha ritenuto opportuno proporre agli attuali gestori la proroga alle stesse condizioni dei contratti di affidamento vigenti. Ancora una volta – sottolinea Mezzacapo – abbiamo affrontato un tema molto importante per la città e il territorio legato anche alla funzionalità degli impianti sportivi. È un impegno che abbiamo avviato immediatamente, fin dalle prime settimane della pandemia con il sostegno alle società sportive, le forme di agevolazioni, progetti innovativi come “sport nei parchi” e la vicinanza concreta a tutto il mondo dello sport. Anche questa iniziativa si colloca nel percorso di resistenza e ripartenza e, di quanto fatto, andiamo orgogliosi. La difficile situazione non ha però bloccato l’impegno che l’Amministrazione ha messo nel promuovere lo sport, anzi ne ha accentuato la tenacia e il coraggio, accanto a quelli delle realtà associative”.

Dalla possibile proroga sono esclusi il campo da calcio di Villa Selva (per il quale era stato pubblicato un avviso di manifestazione di interesse a maggio 2020 andato deserto e che è stato destinato successivamente alla pratica del rugby come da espressione di indirizzo della Giunta), il Polisportivo “Guido Monti” località Cava (che a seguito di procedura negoziata telematica è stato affidato a nuovo soggetto gestore con apposito verbale di consegna anticipata a partire dal 1° gennaio 2022) e il polisportivo “Alberto Giulianini” (per il quale è in corso di completamento la procedura negoziata telematica di affidamento a nuovo gestore).