i primi capolavori per la mostra sulla Maddalena

La Sala San Luigi, insieme all’Istituto Musicale A. Masini e l’Associazione Fidapa Sezione di Forlì, intende dare il proprio contributo alla valorizzazione della mostra “Maddalena. Il mistero e l’immagine“, con una proposta diversificata di eventi collaterali, a partire da mercoledì 27 aprile.
“I volti della Maddalena: la donna, l’apostola, l’emblema” è il titolo della proposta che intende approfondire i molteplici volti che la figura della Maddalena racchiude nella sua misteriosa e complessa poliedricità. Utilizzando le forme artistiche del cinema, della musica e del racconto, verranno indagate le profondità psicologiche e spirituali del cammino interiore della donna Maddalena, che diviene emblema del femminile, apostola degli apostoli e simbolo di redenzione.

L’incontro con la figura della Maddalena inizia mercoledì 27 aprile alle ore 21,00 alla Sala San Luigi in via L. Nanni 14 a Forlì, con la proiezione di “L’Inchiesta” (1986) di Damiano Damiani. Il film propone una chiave di lettura avvincente e affascinante legata allo sguardo laico di un funzionario dell’Impero romano, Tito Valerio Tauro, che, attraverso una indagine ostinata, nei mesi successivi alla morte di Cristo, scopre la realtà di una presenza che la crocifissione non ha cancellato, con una serie di incontri che culminano con quello con Maria di Magdala. La visione del film sarà introdotta da Paolo Poponessi, pubblicista e giornalista (biglietto unico: euro 3).

Seguirà, sempre alla Sala San Luigi di Forlì, mercoledì 4 maggio alle ore 21,00 la proiezione in lingua originale con sottotitoli in italiano del film “Maria Maddalena” (2018) di Garth Davis, suggestivo e avvincente ritratto di una donna che sceglie con forza di non volersi adeguare, né cedere ai ricatti patriarcali, e di voler essere padrona del suo destino, perfettamente interpretata da Rooney Mara, capace di rendere tutta la gamma espressiva ed emotiva di una donna passata alla storia (biglietto unico euro 3).

Il progetto proseguirà con un evento musicale alla Sala Sangiorgi dell’Istituto Musicale A. Masini in corso Garibaldi 98 a Forlì, domenica 8 maggio alle ore 11,00, dal titolo “Colpa, pentimento e redenzione. Epopee femminili in musica idealmente imparentate con la figura di Maria Maddalena”, con la partecipazione del soprano Scilla Cristiano, accompagnata al pianoforte dal maestro Pierluigi Di Tella. L’evento, guidato dalla narrazione di Danilo Faravelli, proporrà un excursus nell’interiorità di figure emblematiche del processo etico-psicologico al femminile, tra accettazione, espiazione e conseguimento del bene: da Didone e Medea, alle vicende delle protagoniste delle opere “Così Fan tutte” di Mozart e “La Traviata” di Verdi (ingresso libero, con prenotazione allo 0543/33598).

Seguirà mercoledì 15 giugno alle ore 18,00 la presentazione del libro “Maria Maddalena: equivoci, storie, rappresentazioni” da parte dell’autrice Adriana Valerio, intervistata dal giornalista Mario Proli (ingresso gratuito, con prenotazione). L’evento sarà una preziosa occasione per riflettere sul «caso Maddalena», addentrandosi nelle pieghe della storia e delle arti, rimuovendo equivoci e manipolazioni, ritrovando, nel cuore del cristianesimo, il ruolo determinante della donna Maddalena, enigma del femminile e archetipo della Donna totale.
Tutti gli eventi sono realizzati con il contributo della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì. Maggiori informazioni sono reperibili sul sito www.salasanluigi.it e sulle pagine social della Sala San Luigi.