Fino al 2025 il protocollo d’intesa tra Comune ed Hera a favore delle famiglie più fragili

0

Un protocollo d’intesa tra Comune di Forlì ed Hera per sostenere, attraverso l’erogazione di contributi economici, quelle famiglie in carico ai servizi sociali versanti in condizione di fragilità e difficoltà socioeconomica. A darne notizia è l’assessore alla famiglia e politiche sociali Rosaria Tassinari: “quest’Amministrazione è da sempre impegnata nella promozione e realizzazione di azioni sistematiche di supporto ai nuclei familiari connotati da forme di svantaggio sociale ed economico”. Con questo protocollo, valido fino al 31 dicembre 2025 con possibilità di rinnovo per un ulteriore periodo di 4 anni, si intende garantire un aiuto concreto per la gestione dell’aumento dei costi correlati alle utenze domestiche”.

La situazione di crisi venutasi a creare negli ultimi mesi a causa dell’incremento generalizzato del prezzo del gas e dell’energia elettrica ha catapultato un numero sempre maggiore di famiglie forlivesi in condizioni di difficoltà economica, ponendone in discussione la capacità di sostenibilità dei costi delle utenze domestiche. Il protocollo d’intesa sottoscritto con Hera ci permette di intervenire per eliminare o ridurre le condizioni materiali di disagio di questi cittadini” spiega l’assessora.

L’accordo, nel dettaglio, prevede rateizzazioni senza interessi, l’erogazione di un contributo straordinario, la riapertura delle utenze a seguito di sospensioni per morosità e la presa in carico di clienti particolarmente disagiati segnalati dal Comune di Forlì.
Queste modalità operative – conclude l’assessore Tassinari – rappresentano un importante ed efficace strumento per prevenire il possibile distacco delle utenze domestiche a causa delle condizioni di morosità e insolvenza del pagamento consentendo all’utente, altresì, di accedere a forme di ammortamento del debito con Hera più favorevoli e quindi sostenibili per i nuclei familiari più fragili”.