napoli

Napoli è stata la città senza eguali per importanza in tutta la Magna Grecia, senza dimenticare come ha vestito i panni della capitale del Regno di Napoli per mezzo millennio. Insomma, dovrebbero essere sufficienti queste poche righe per far capire che tipo di bellezza, sotto l’aspetto culturale, popolare, storico e paesaggistico, il capoluogo campano nasconda dentro di sé.

Una città che ha un fascino più unico che raro, che riesce, in effetti, ad attrarre ogni anno un gran numero di turisti che provengono dall’estero. Una città viva, ricca di storia, cultura e di vita. Si dice che le emozioni che si provano andando alla visita di Napoli non si provano in nessun’altra città in tutto il mondo. Arte e storia diventano una cosa sola e la fantastica cucina locale rappresenta il perfetto contorno per un viaggio meraviglioso.

Perché noleggiare un’auto per visitare Napoli

Visitare Napoli sfruttando un’auto a noleggio. Si tratta di una soluzione molto interessante, soprattutto dal punto di vista pratico. Il vantaggio è quello di scendere dall’aereo e trovare immediatamente la vettura da noleggiare, potendo in questo modo arrivare presso il centro storico nel giro di pochissimo tempo.

Altra possibilità, legata alla disponibilità di un’auto noleggio Napoli, è quella di non doversi limitare a esplorare le aree del centro città, quanto piuttosto poter esplorare un po’ tutte le più famose e apprezzate località che si trovano lungo la costa campana.

È sufficiente pensare come la distanza tra l’aeroporto di Capodichino e il centro città sia pari solamente a una decina di minuti. Una soluzione come quella del noleggio di una vettura a breve termine rappresenta un’ottima soluzione anche e soprattutto per le famiglie. In questo modo, si può viaggiare in maniera molto comoda. Basti pensare a quanti hanno dei bambini, che altrimenti dovrebbero gestirli all’interno dei mezzi pubblici come i pullman: avendo a disposizione un’auto, è tutto più semplice. Non solo, visto che con il noleggio auto si può scegliere una vettura più adatta in base alle proprie esigenze e preferenze.

Ztl e come arrivare a Napoli in auto

Un aspetto molto importante da conoscere, per tutti coloro che hanno intenzione di viaggiare in auto fino a Napoli, è quello di capire quali siano le zone a traffico limitato dove è meglio evitare di accedere per non andare incontro al rischio di multe e sanzioni amministrative.

All’interno del centro storico del capoluogo campano ci sono ben otto aree a traffico limitato. In queste zone, l’accesso è permesso solo ed esclusivamente a tutti quei mezzi che sono dotati di apposita autorizzazione. Queste zone vengono gestite da specifiche videocamere, che sono state installate proprio vicino ai diversi varchi: da notare come il loro funzionamento sia attivo solamente in alcuni orari e giorni ben precisi. Ad esempio, tali autorizzazioni potrebbero essere concesse a quanti hanno scelto di soggiornare in una struttura ricettiva che si trova nel centro di Napoli.

Chi vuole andare alla scoperta di Napoli con un’auto a noleggio, chiaramente dovrà anche sapere quali sono i parcheggi migliori dove lasciare la vettura per poi mettersi a girare la città a piedi. Vicino al centro storico c’è la possibilità di trovare un gran numero di garage, ma anche di parcheggi che sono oggetto di gestione da parte di società private, che sono solite stabilire delle tariffe orarie.

Qualche esempio, per essere precisi: ad esempio, si tratta del parcheggio sotterraneo denominato Quick Porta Capuana, a cui si può accedere molto facilmente da Piazza San Francesco. Altrimenti, a disposizione c’è anche il Garage del Lungomare, a cui si deve accedere da Via Arcoleo 16 e, infine, c’è il Parcheggio Sotterraneo denominato Super Garage. In quest’ultimo caso, l’accesso è previsto da via Shelley 11.