Unieuro Forlì-Stella Azzurra Roma

Stella Azzurra Roma – Unieuro Forlì: 68-74

Stella Azzurra Roma: Raspino 14 (7/10, 0/5), Nikolic 14 (3/5, 2/6), Chiumenti 14 (6/6), Marcius 8 (3/4), Dambrauskas 6 (3/6, 0/1), Visintin 3 (1/2, 0/2), Barbante 3 (1/3 da tre), Menalo 2 (1/2), Maglietti 2 (1/5, 0/2), Innocenti 2 (1/1, 0/1), Pugliatti (0/2, 0/1), Ndzie n.e. All.: D’Arcangeli.
Tiri da due: 26/43 (60%). Tiri da tre: 3/21 (14%). Tiri liberi: 7/8 (88%). Rimbalzi: 29 (10+19). Assist: 19.
Unieuro Forlì: Bruttini 14 (6/7), Rush 12 (6/9, 0/3), Lucas 12 (2/9, 2/4), Pullazi 10 (1/2 da tre), Bolpin 9 (2/4, 1/3), Giachetti 7 (0/1, 2/4), Natali 6 (2/4 da tre), Benvenuti 4 (2/4), Bandini, Zambianchi n.e. All.: Dell’Agnello.
Tiri da due: 18/34 (53%). Tiri da tre: 8/20 (40%). Tiri liberi: 14/19 (74%). Rimbalzi: 35 (10+25). Assist: 11.
Parziali: 16-22, 18-18, 17-14, 17-20.
Arbitri: Valleriani, Ciaglia, Di Martino.

L’Unieuro ottiene il quarto successo consecutivo battendo la Stella Azzurra Roma senza Palumbo, non partito con la squadra per infortunio, i biancorossi portano a casa la vittoria con una prova di personalità affidandosi anche alla decisiva zona 3-2 adattata in area di coach Dell’Agnello e da una buona percentuale nel tiro dalla lunga.

Forlì parte con i punti di Rush e Lucas, e poi quelli di Benvenuti e Bolpin (6-9). I biancorossi sono concentrati e con una difesa arcigna infilano un parziale di 0-6 che li porta sul +9 (6-15). Nella seconda metà del quarto Bruttini ne mette 7 di fila e la frazione si chiude sul +6 (16-22) con l’appoggio di Benvenuti.

Si riparte con la tripla di Giachetti e il canestro di Bruttini per il +11 (16-27). La Stella Azzurra però rientra in gara con l’ex Chiumenti e Raspino, ma Bolpin e Natali sono bravi a trovare il momento giusto per segnare le loro prime triple del match e ridare margine fino al +12 (28-40). Nel finale di quarto, però, sei punti di fila casalinghi fissano il punteggio all’intervallo sul +6 (34-40).

Il secondo tempo non inizia bene per i romagnoli e i casalinghi ne approfittano continuando il suo parziale positivo e arrivando a superare sul 44-40. Ma a questo punto, l’Unieuro reagisce prontamente grazie anche alla difesa a zona, e ad un attacco concreto. Forlì raggiunge gli avversari a segnare solo due punti in 7′ e costruiscono un parziale di 2-12 che porta al +6 (46-52). Il terzo quarto finisce però 51-54, con la tripla di Barbante.

Nell’ultimo quarto la Stella pareggia a 54, ma l’esperienza dei veterani biancorossi viene fuori Giachetti con la tripla, Bruttini con l’appoggio a canestro e Rush con due punti dopo la palla rubata, portano l’Unieuro al +7 (54-61). La gara però è ancora viva, i padroni di casa tornano sotto (63-64), ma la tripla di Lucas rimanda avanti l’Unieuro di due possessi quando si entra negli ultimi 3′ (63-68). La Stella torna a -3, ma Rush con una gran giocata difensiva e due canestri consecutivi, riporta i biancorossi a +4 (68-72), a 12 secondi dalla fine. Sono i punti decisivi, il finale è 68-74, è la quarta vittoria di fila per i forlivesi.