“Lotto marzo 2022 insieme per le donne”

0

Lotto Marzo – 2022 insieme per le donne”. È questo il leitmotiv individuato dall’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Forlì in collaborazione con il Centro Donna, per promuovere il ricco calendario di eventi, incontri, manifestazioni pubbliche e attività sull’8 marzo.

Nonostante la pandemia e le numerose difficoltà legate al profilo organizzativo – dichiarano l’assessore Andrea Cintorino e la presidente della Commissione Pari Opportunità Maria Teresa Rinieri – abbiamo condiviso con il Centro Donna un ricco calendario di eventi, mostre e rappresentazioni teatrali sull’importanza del ruolo femminile nella società moderna, mettendo in luce sia le conquiste lavorative, economiche e politiche delle donne di questo Paese, sia le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono state e sono ancora oggetto in ogni parte d’Italia”.

La pandemia non ci ha mai impedito di celebrare la donna e i suoi diritti con la dovuta importanza. Anche quest’anno, l’8 marzo sarà un’importante giornata di festa per riflettere sul ruolo di noi donne in un’epoca in cui la lotta per l’affermazione dei diritti di pari opportunità ha assunto nuove e articolate forme. Nonostante le conquiste e le legittime affermazioni dal punto di vista della parità di genere, dobbiamo mantenere alta l’attenzione sui numerosi problemi che ancora investono le donne di tutto il mondo: la violenza e le relative strategie di contrasto, la disparità salariale, il lavoro e le discriminazioni sociali.
L’8 marzo è una ricorrenza sempre molto importante per questa Amministrazione che ci ricorda come la conquista della parità di genere sia un obiettivo per cui lottare ancora duramente”.

Il Tavolo Permanente delle Associazioni contro la violenza alle donne, considerando che le recenti cronache di atti e soprusi spesso agiti da gruppi di giovani e giovanissimi, rendono necessaria la prevenzione alle varie forme di violenza, bullismo, discriminazione, attraverso azioni preventive ed educative, ha deciso di implementato un percorso di dialogo rivolto soprattutto agli studenti ma pure alla cittadinanza, anche con iniziative dislocate nei territori limitrofi.

Lo spunto per dialogare con i giovani e trovare linguaggi e modalità adatte a discutere e parlare e rendere facilmente comprensibile la sottile barriera che separa atteggiamenti, azioni, comportamenti lesivi dell’altro diverso da se, sia psicologici che fisici, è venuto dalla recente pubblicazione della casa editrice People del libro di Anarkikka “ Smettetela di farci la festa”. Già il titolo è emblematico… una festa che non sia festa di un sol giorno se poi la violenza e le discriminazioni di genere permangono tutto l’anno. Ecco dunque il titolo della colorata raccolta grafica che diventa invito a non farci la festa… nel senso anche di violenza e sopraffazione.

L’illustratrice, così si definisce, Stefania Spanò – nota a livello nazionale per le numerose campagne contro le discriminazioni di genere, la violenza alle donne, gli streotipi in ogni ambito, il bullismo, la prevaricazione – è dotata di notevole capacità sintetica, esprimendo con una grafica colorata, dai tratti decisi e le parole e pensieri a chiosa dell’immagine, il sentire della sua Anarkikka che è tutte le donne: una bimba, ragazza, donna, dalla scura frangetta che spiove sul naso appuntito a sfidare il futuro e tesa all’affermazione del suo essere innanzitutto persona, tuttora con diritti negati. Anarkikka sarà ospite del Tavolo contro la violenza alle donne per la presentazione del suo ultimo lavoro, secondo il programma: 8 e 9 marzo, qui e là, nei territori. 8 marzo alle ore 10,00 a Predappio al Teatro comunale, via G. Marconi 13 incontro riservato agli alunni scuole medie, ore 15,30 Castrocaro Terme e Terra del Sole Biblioteca Comunale, Via G. Marconi 115 incontro con gli alunni scuole medie, aperto alla cittadinanza. Ore 21,00 a Meldola alla Biblioteca Comunale Via G. Mazzini, 18 incontro pubblico con la presenza del Consiglio dei Ragazzi di Meldola. Il 9 marzo alle ore 10,00 a Forlì nel Salone Comunale in P.zza Saffi, 8 incontro riservato agli studenti degli Istituti superiori ore 20,30 a Forlì nel Salone Comunale. In dialogo con Stefania Spanò Anarkikka, Alessandra Righini storica dell’arte e presidente Coordinamento donne ACLI.

Il programma del Tavolo si realizza con la collaborazione del Centrodonna comunale di Forlì, ed è patrocinato dagli Assessorati Pari Opportunità dei Comuni di Castrocaro Terra del Sole, Forlì, Meldola e Predappio, tutti gli incontri vedranno la presenza del Centrodonna. Alle iniziative si accede con green pass. Saranno raccolti fondi a sostegno della casa rifugio comunale. Rinnovata espressione e testimonianza di come negli anni le Associazioni, si adoperino con fattive e consolidate azioni di sensibilizzazione sul territorio forlivese: tale operosità, buone prassi e determinazione sono altresì testimoniate dalle autonome attività messe in cantiere dalle singole Associazioni, raccolte a cura del Centrodonna del Comune di Forlì nel pieghevole “Lotto marzo 2022 Insieme per le donne” Eventi, incontri, e attività delle singole associazioni.