Cantiere Acqua di Hera

Nella mattinata di martedì 22 marzo a Bertinoro è programmata l’interruzione della fornitura idrica alle utenze delle vie Oberdan, Fossato, del Teatro, A. Mainardi, F. Rossi, dei Santi, del Sasso, in piazza Libertà e ad una parte di via Mazzini. I lavori avranno inizio alle 8,00 circa e termineranno entro le 12,00; nelle ore successive saranno possibili lievi intorbidimenti dell’acqua, che si risolveranno in poche ore, di cui resta comunque confermata la potabilità dal punto di vista chimico e batteriologico.

Le utenze interessate sono circa 150: i clienti che hanno comunicato il proprio numero di cellulare al momento della sottoscrizione del contratto acqua usufruiranno del servizio di preavviso gratuito con sms. Il servizio è fornito ai clienti che ne facciano richiesta: per attivare il servizio sms o cambiare i propri riferimenti, accedere al sito: https://www.gruppohera.it/assistenza/casa/avviso-di-interruzione-servizio.
Un investimento di circa 210 mila euro per una rete più efficiente. L’interruzione si rende necessaria al termine dei lavori, svolti contestualmente a quelli sulla rete gas, di riqualificazione di alcune condotte acqua della lunghezza di 1,5 km (e di 80 allacciamenti) e al necessario collegamento delle nuove reti al sistema acquedottistico esistente.

Si tratta di un intervento di particolare rilievo, che permetterà una migliore funzionalità del sistema acquedottistico, che ha comportato un investimento complessivo di circa 210 mila €, porterà benefici in termini di riduzione delle perdite idriche e di riduzione della necessità di interventi in emergenza anche su pavimentazioni di pregio, ottimizzando così le risorse disponibili e riducendo i disagi per i cittadini.
Si tratta di uno dei tanti interventi portati avanti da Hera per aumentare la resilienza del sistema idrico, che nel solo territorio della provincia di Forlì-Cesena ha un’estensione di quasi 6.000 km (4.000 km di rete acquedottistica e 1.900 km di rete fognaria).

Canali di contatto Hera

L’azienda si scusa per i disagi eventualmente arrecati e assicura di contenere al minimo i tempi dei lavori, ricordando che in caso di urgenza (segnalazione guasti, rotture, emergenze varie) è gratuito e attivo 24 ore su 24, sette giorni su sette il numero di pronto intervento 800.713.900 per i servizi acqua, fognature e depurazione.