sindaco Gian Luca Zattini

In un momento come questo, così delicato e fragile dal punto di vista finanziario ed imprenditoriale, caratterizzato da numerose imprese in difficoltà e dal rialzo dei costi delle materie prime, è ancor più necessario che un ente pubblico si dimostri virtuoso e a completa disposizione della propria comunità. Con molta umiltà e altrettanto rispetto per chi lavora, ci poniamo ogni giorno obiettivi importanti nell’interesse della città che, con grande orgoglio, amministriamo” è il commento del sindaco di Forlì Gian Luca Zattini.

All’inizio del 2019, il debito del Comune di Forlì ammontava a 84 milioni di €. Ad oggi, il debito del Comune di Forlì ammonta a circa 68 milioni di €. L’indicatore di tempestività dei pagamenti per l’anno 2021, fa emergere un altro dato importante per le nostre aziende e la tenuta del nostro tessuto economico imprenditoriale. Il Comune di Forlì, infatti, impiega in media 15,15 giorni per pagare i suoi fornitori, 14,85 in meno rispetto agli obblighi di legge” conclude Zattini.